Cade dal monopattino, trovato in un lago di sangue e finisce all’ospedale con codice rosso

Paura all’alba per un 37enne finito rovinosamente sull’asfalto

Lo hanno visto a terra in un lago di sangue e in tanti hanno pensato che fosse stato investito da un’auto, invece poco più in là vi era sull’asfalto un monopattino. Il fatto è avvenuto questa mattina alle prime luci dell’alba in via Marconi ed ha visto come protagonista dell’intera vicenda un peruviano di 37 anni.

L’uomo alla guida del mezzo elettrico, forse a causa della stanchezza, ha perso il controllo cadendo a terra. Un impatto violento in cui il 37enne che ha riportato un trauma al cranico con tanto di ferita e perdita di sangue. Ad allertare i soccorsi ci hanno pensato alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto è intervenuta l’automedica del 118 oltre ad un mezzo della Croce Gialla di Ancona. Stabilizzate le condizioni di salute, l’uomo è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso di Torrette dove ha avuto immediato accesso in sala emergenza. Le condizioni di salute vengono definite stazionarie, da una prima indiscrezione l’uomo non sarebbe in pericolo di vita.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS