Brazilian Jiu Jitsu, l’anconetano Matteo Impicci in Nazionale

Matteo Impicci

ARTI MARZIALI – Il marchigiano classe ’95 parteciperà al campionato europeo nella categoria 84 Kg in programma a Roma il 17 e 18 febbraio

Matteo Impicci, atleta anconetano classe ’95, farà parte nella categoria 84 kg della nazionale italiana Figmma (Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts) che il 17 e 18 febbraio parteciperà al campionato europeo di Brazilian Jiu Jitsu organizzato dalla Uww (United World Wrestling) in programma a Roma presso il Palafijlkam.

Laurea magistrale in ingegneria meccanica, Matteo Impicci nel suo percorso agonistico di Brazilian Jiu Jitsu e grappling ha preso parte, tra gli altri, a 29 tornei nazionali e internazionali, disputando 107 incontri, vincendone 94, 72 dei quali prima del limite. Già vincitore dei titoli di campione italiano Figgma junior A e senior C, nel 2019 si è aggiudicato il titolo di campione italiano Uijj (altra importante federazione di Bjj) nella categoria cinture marroni 88 kg, il titolo di campione italiano assoluto (cinture marroni e nere) Figmma 84 kg e ha vinto i Trials per l’accesso alla Nazionale.

Per la sua efficacia, il Brazilian Jiu Jitsu è considerato uno degli stili di combattimento indispensabili per chi intende praticare le Mma (Mixed Martial Arts), la spettacolare disciplina sportiva salita agli onori della cronaca grazie ad atleti quali Alessio Sakara e Conor McGregor, per citarne alcuni. Matteo e i ragazzi della Decima Legio, associazione sportiva della quale fa parte, si allenano dal lunedì al venerdì dalle 20.00 alle 21.30 e il martedì e il venerdì anche dalle 13.15 alle 14.15 presso la palestra Fitness Square di Camerano.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia