Braccano si colora ancora, realizzato un nuovo murales nel borgo

Le parole del Presidente dell’Associazione Comitato Feste

Il borgo di Braccano si arricchisce di nuovi murales e arriva a toccare quota 80. Poco distante da Matelica è uno dei primi borghi marchigiani dove le pareti di case e cantine sono abbellite da decorazioni.

“L’idea dei murales è partita nel 2001 e mano a mano sono aumentati con il contributo anche di artisti mondiali – racconta Simone Menichelli, Associazione Comitato Feste Braccano – ad esempio due murales del 2016 sono stati realizzati da un’artista argentino. Il borgo ogni anno si arricchisce di nuovi murales”.

I murales sono realizzati dagli studenti delle Accademie di Belle Arti di Brera, Urbino e Macerata e da tanti artisti mondiali che hanno raggiunto il borgo per lasciare il proprio contributo. Così percorrendo le vie del centro ci si lascia trasportare della bellezza e dai colori dei murales. Uno fra tutti il Lupo, disegnato dall’artista Massimo Melchiorri, collocato all’ingresso del Paese. Mentre l’80° murales appena realizzato raffigura un gruccione disegnato da una bambina di Braccano, che rappresenta il futuro della generazione del borgo. In fase di completamento, il prossimo murales realizzato dall’artista Melchiorri.

“Da maggio a ottobre il borgo di Braccano è preso d’assalto – continua il Presidente dell’Associazione– negli ultimi anni sono aumentati i visitatori che raggiungono il paese in questo periodo. L’anno scorso sono arrivati 2500 turisti. Ringrazio l’artista prof. Daniele Duranti per il prezioso murales appena realizzato. Ringrazio i proprietari della casa Vania Abbate e Cristian Testa per la concessione della parete e la ditta Edil Color di Cucco Beniamino per il montaggio del ponteggio”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS