“Boscaglia? Se fosse arrivata prima la scelta magari avremmo raggiunto i playoff”

Paolucci dell'Ancona (Foto Us Ancona)

SERIE C – Paolucci loda il tecnico e parla del futuro dell’Ancona

Una prima parte di campionato da top player, una seconda tra luci e ombre. Si può sintetizzare così il campionato di Lorenzo Paolucci, punto di forza dell’Ancona protagonista di un campionato sofferto molto più delle previsioni. Dal centrocampista, che ha allungato il contratto nei mesi scorsi, ripartirà il club dorico per la prossima stagione che i tifosi auspicano ambiziosa e coinvolgente. “Ho rinnovato perché ci tengo – ha dichiarato l’ex Monopoli nell’intervista rilasciata mercoledì a Radio Tua – e perché voglio fare qualcosa d’importante con l’Ancona. Quella appena trascorsa è stata un’annata particolare, in cui non abbiamo fatto bene, e vogliamo fare bene. Ambiamo a una stagione positiva”.

Lo stesso Paolucci non ha usato giri di parole sulla svolta generata dall’avvento di un tecnico esperto e preparato come Boscaglia. “Se fosse arrivata prima la scelta magari avremmo raggiunto i playoff. È un mister che dà tutto ai giocatori, ma che pretende sempre risposte in campo e fuori. Ci ha messo in riga, non solo da punto di vista sportivo. Vuole che si lavori al massimo e che tutti siano sul pezzo”.

Oltre a Paolucci, le colonne da cui ripartire saranno il portiere Perucchini e il bomber Spagnoli che hanno prolungato gli accordi nel corso della stagione. Non ci sarà il centrocampista col vizio del gol Saco, di proprietà del Napoli, che ha salutato i tifosi nei giorni scorsi con un post su Instagram. “Tenevo a ringraziare – ha scritto – l’Ancona per la fiducia, i tifosi, lo staff e la squadra che hanno sempre creduto in me. Tutti mi hanno lasciato qualcosa: vi porto nel mio cuore. Ciao e buona fortuna per il futuro. Forza Ancona, now next step!”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS