Borghetto in viaggio, due baby dall’Inter e non solo: idea figlio d’arte per la Fermana

Corona padre e figlio - tratta da Goalist

SERIE C – Tutto ok con il portiere che ha raggiunto l’accordo. Attesi anche gli ex Primavera Curatolo e Biral (2004). Interessamento per Corona del Palermo

Il portiere Nicola Borghetto sta viaggiando verso il ritiro di Sefro. Ieri sera ha raggiunto il nuovo accordo con la Fermana e dunque sarà lui a difendere ancora la porta gialloblu. Sarà contento mister Bruniera che lo aveva nominato durante la sua conferenza stampa di presentazione. Fatto l’estremo over, adesso il ds Galassi si sta concentrando sugli under.

Dall’Inter stanno arrivando un paio di giovani ex Primavera, entrambi classe 2004. In attacco si scalda Dennis Curatolo, panchine in Champions League e in Serie A con la prima squadra di Simone Inzaghi. Aveva fatto sfracelli con gli Allievi, un po’ meno gol in Primavera – 4 in 29 gettoni durante l’ultima stagione – ma è un talento di prospettiva, che il meglio lo dà in appoggio ad una prima punta. Sempre dai nerazzurri può essere prelevato un fluidificante di destra, il veneto Nicolò Biral, un elemento eclettico.

Considerando che i centrali under attualmente in prova Federico Fort (ex Imolese) e Pietro Santi (proprietà Monterotondo, Serie D) vanno verso il tesseramento, inizia a rimpinguarsi l’insieme degli elementi che faranno minutaggio. Per il reparto offensivo, inoltre, è in ballo l’idea figlio d’arte. Interessa Giacomo Corona, gigante classe 2004, proprietà Palermo – esordio in C due anni fa, Primavera del Torino la scorsa stagione -, figlio dell’ex bomber del Catania “Re” Giorgio Corona, indimenticabile attaccante con 7 reti in Serie A con la maglia Catania 2006-07.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS