Boom d’esoneri dalla Serie B alla D: 10 squadre…21 mister, solo in 3 resistono ancora

Nelle Marche l’istantanea di un calcio difficile. Ultimi trambusti ad Ancona e San Benedetto. Banchieri, Fucili e Clementi gli unici superstiti


Dieci panchine nelle Marche tra Serie B e Serie D passando per la Lega Pro, son saltate in sette, alcune anche più d’una volta. Boom di esoneri e avvicendamenti nel calcio nostrano che conta. Numeri impietosi, incrementati nelle ultime ore dopo i trambusti vissuti ad Ancona e San Benedetto. Solo tre tecnici si sono (al momento…) salvati. Continuano a lavorare Aldo Clementi alla Vigor Senigallia in D, che è forse quello con la poltrona più comoda, Michele Fucili al Fossombrone nella stessa categoria, e Simone Banchieri alla Vis Pesaro in C, nonostante una posizione di classifica non proprio consona.

I biancorossi, infatti, sono quartultimi e in pieni playout, hanno racimolato un punto nelle ultime sei uscite e giovedì in casa con la Lucchese non possono sbagliare: serve la vittoria. Banchieri trema, anche perchè delle ultime sette squadre della graduatoria del girone B occupa l’unica panchina a non essere esplosa: per informazioni chiedere a Entella, Spal, Ancona, Recanatese, Olbia e Fermana…

Soffermandoci in Lega Pro, Colavitto ha dichiarato che ha amato, ama ed amerà per sempre Ancona, che intanto l’ha esonerato due volte. Inevitabile soprattutto quest’ultimo congedo. I dorici son passati a Boscaglia, terzo mister stagionale dopo Donadel e, appunto, Colavitto. La Recanatese, invece, recentemente è passata alla cura Filippi dopo aver salutato Pagliari. La Fermana, inoltre, praticamente spacciata, ha fatto come l’Ancona: tre allenatori, da venti giorni c’è Mosconi dopo Protti e prima ancora Bruniera. Finendo il giro nel professionismo, salendo in Serie B pure l’Ascoli ha fatto tris: Viali-Castori-Carrera.

Scendendo in D, triplete a Fano con Scorsini-Cornacchini-Manoni, mentre l’Atletico Ascoli ha trovato stabilità con Seccardini che sostituì Pirozzi: bianconeri a buon punto per la salvezza. Al Riviera delle Palme, invece, non c’è pace. Anche a San Benedetto due avvicendamenti, da Lauro a…Lauro passando per Alessandrini.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS