Bontà subissato di fischi, cuore e agonismo per Martiniello

PAGELLE SAMB – Chiatante scoperto troppo tardi, Tomassini non tocca palla e i rossoblu deludono e non riescono a vincere con il Roma City

Ascioti 6: Ingannato dalla parabola velenosa del colpo di testa di Bonello, per il resto un pomeriggio da spettatore.

Chiatante 6: Positiva prestazione del terzino che solo grazie agli infortuni di Sbardella e Pezzola trova posto nell’undici titolare. Non era il caso di provarlo anche prima?

Zoboletti 6: E’ nato come centrale ed in questo ruolo disputa un match sufficiente mettendo la museruola a chiunque passi dalle sue parti.

Sirri 6: Sparacello e il bomber Di Renzo sono elementi difficili da marcare ma praticamente non toccano un pallone. Sfortunato nelle proiezioni offensive sulle palle inattive.

Bontà 5: Fischiatissimo, tenta una inguardabile rovesciata al limite dell’area. Salvato dall’arbitro quando manda un avversario a sbattere con la testa contro il led della pubblicità.

Arrigoni 6,5: Sempre pericoloso sui calci piazzati. Suo l’assist per il colpo di testa dell’1-1 di Martiniello.

Barberini 6: Prestazione di tutta sostanza, sostituito per dare con Martiniello più peso e centimetri in avanti.

Senigagliesi 6: Qualche spunto dei suoi ma si intestardisce troppo a tenere il pallone.

Tomassini 5,5: L’impegno non manca ma è braccato dai centrali laziali e non tocca praticamente palla. Davanti da solo non punge.

Battista 6: E’ l’unico che salta l’avversario diretto. Dovrebbe passare di più il pallone ma è sempre propositivo.

Martiniello 7: Suo il gol del pareggio ma anche tanto cuore e agonismo. Settimo centro stagione per il bomber di scorta rossoblù.

Scimia 6: Prende il posto di Bontà e fa decisamente meglio del compagno di squadra.

Fabbrini sv: Una ventina di minuti con qualche spunto e nulla di più.

Lonardo sv: Ci prova allo scadere ma senza esito.

Mancinelli 6: Era difficile rimettere in piedi una squadra ormai più che bollita. Comunque i reparti non erano scollati come nelle precedenti occasioni anche se la condizione fisica lascia sempre a desiderare.
****

ROMA CITY

Rimbu 6: Mezzo punto in meno per il gol preso con Martiniello che lo anticipa di testa.

Ascoli 5: Due gialli nel giro di pochi minuti. Lascia la Roma City in dieci con la Samb che non riesce a sfondare.

Scognamiglio 6: Insieme a Codromaz mette la museruola a Tomassini.

Codromaz 6: Il capitano è una diga insuperabile.

Todisco 6,5: Suo il cross da cui è nato il gol del vantaggio della Roma City.

Bonello 7: A segno dopo quattro minuti e poi una gara tutta sostanza.

Gelonese 6: Solito faticatore del centrocampo, è l’ex di turno.

Capece 6: Tanta corsa ma anche lucidità negli appoggi.

Cabella 6: Presidia con sufficiente autorità la corsia di sinistra.

Sparacello 5,5: Tanto impegno ma praticamente non la tocca mai.

Di Renzo 5,5: Il bomber del girone viene annullato dal tandem Sirri-Zoboletti.

Ferrante 6: Entra dopo l’espulsione di Ascoli per dare manforte in fase difensiva. E lo fa egregiamente

Spinozzi e Gaeta sv: Danno il loro contributo al risultato finale.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS