Boca Girl, altra pagina di storia: esordio in C per la baby Marylù

Mariani, classe 2009, capitano dell’Under 15, ha debuttato con le grandi. La soddisfazione di Trementozzi

Sabato scorso, nella sfida interna a Cascinare contro la Gls Dorica, la Boca Girl ha scritto un’altra pagina della sua storia. Nella gara valida per la terza giornata di campionato, infatti, sul finire del match, ha fatto il suo esordio in Serie C la giovanissima Marylù Mariani, capitano dell’Under 15, classe 2009, ruolo laterale, subentrata a capitan Monzi. Una grande soddisfazione per la calciatrice e la sua famiglia, ma anche per tutti i tecnici che hanno contribuito negli anni alla sua crescita. Marylù, infatti, è al terzo anno di Boca e in estate ha svolto tutta la preparazione con le grandi. Un processo di crescita, il suo, costante e graduale, che sta dando i suoi frutti.

E Mariani è la prima giocatrice della Boca Girl che, dal 2018, anno di nascita del club, esordisce in Prima Squadra, partendo dal settore giovanile gialloblù. “Ero a conoscenza del fatto che si potessero aprire le porte della convocazione già giovedì sera – afferma Emanuele Trementozzi – collaborando insieme a mister Riccardo Rosini nella gestione della Serie C, se ne era parlato anticipatamente. Poi, quando è arrivata l’ufficialità, tutto ha avuto un sapore particolare. Sabato eravamo tutti lì, in palestra, ad aspettare che arrivasse il suo momento e, nel finale, è successo. Quando l’ho vista alzarsi dalla panchina e iniziare il riscaldamento, ho capito che stavamo scrivendo un’altra pagina di storia. L’ingresso in campo, i primi movimenti e quel tiro che grida vendetta, che forse era entrato, sono stati l’epilogo di un pomeriggio indimenticabile“.

“Peccato per il risultato, ma l’esordio di Mary ha addolcito il pomeriggio boquense. Lavoriamo da anni per questi sogni, nostri e delle ragazze e averne esaudito uno per noi è motivo di vanto. Ora stiamo organizzandoci per costruire una seconda squadra Csi, per permettere a tutte di giocare. E, in questo caso, potendo far giocare anche le 2010, sarà altro motivo di orgoglio poter convocare alcune già pronte, che seguiranno le orme di Marylù. In un periodo in cui il futsal femminile sta ripartendo, ma si fa fatica con il ricambio generazionale, società come la nostra che fanno esordire giovani quattordicenni e si proiettano al futuro, sono un’eccellenza per l’intera regione Marche”. 

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS