Bimba intrappolata in un bocchettone della piscina: salvata dai pompieri

E’ accaduto al Podere 6 Porte di Monteciccardo

Una bimba di sei anni stava trascorrendo una domenica in piscina con i suoi genitori quando all’improvviso il suo piccolo braccio finisce in un bocchettone laterale per l’aspirazione dell’acqua. La bambina è bloccata, nessuno riesce a tirare fuori il braccio, così i genitori impauriti, danno l’allarme. E’ accaduto nella piscina del camping Podere 6 Porte di Monteciccardo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Pesaro che hanno tagliato la tubatura dell’impianto di riciclo dell’acqua e hanno liberato la povera bambina. Sono arrivati anche i carabinieri di Mombaroccio per ricostruire quanto accaduto. La bambina di origini olandesi è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Marche Nord: ha riportato abrasioni ed escoriazioni guaribili in 10 giorni.

La piscina del camping è stata posta sotto sequestro. La procura di Pesaro ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di reato di lesioni colpose.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS