Bicchiere in faccia da Rosa, per Sosi necessaria la maschera protettiva

Mauro Sosi

ECCELLENZA – Il difensore dell’Azzurra Colli ha riportato delle microfratture e ha denunciato l’ex compagno

Servirà la maschera protettiva al nuovo difensore dell’Azzurra Colli, Mauro Sosi, per poter scendere in campo nelle prime giornate del campionato di Eccellenza. L’ex capitano di Monticelli e Atletico Ascoli alcuni giorni fa è stato protagonista di uno spiacevole incidente insieme al suo ex compagno Alessio Rosa – passato dopo l’episodio dall’Atletico Ascoli all’Atletico Centobuchi – reo di aver scagliato un bicchiere in faccia a Sosi un sabato sera davanti ad un noto locale di Ascoli Piceno (leggi).

Alessio Rosa è stato denunciato da Mauro Sosi

Dopo l’accaduto è scattata la denuncia. Rosa ha dichiarato che il gesto non era stato fatto con cattiveria, ma per difesa. Mauro Sosi ha sostenuto tutte le visite del caso, anche un controllo oculistico vista la zona che quasi poteva interessare gli occhi. Dopo i due punti di sutura sulla ferita, ad altezza naso sono state riportate alcune microfratture. Non esattamente una frattura al setto nasale, ma alcune ossa del naso sono state intaccate. Per Sosi è dunque pronta la classica maschera protettiva che lo accompagnerà nelle prime giornate per poter scendere in campo.


Articoli più letti della settimana