Biagio Nazzaro-Urbania, un match di nobili e timonieri navigati

PROMOZIONE – Pazzaglia e Omiccioli con un passato incrociato

Biagio Nazzaro-Urbania, in programma domenica alle ore 14.30, non sarà solo la sfida tra nobili decadute dall’Eccellenza, di cui vantano il primato di partecipazioni dopo il Fossombrone. Sarà soprattutto la sfida tra timonieri navigati, opposti al proprio passato. Il rossoblù Pazzaglia, subentrato a ottobre a Moriconi, ritrova da avversario l’Urbania con la quale ha iniziato il percorso da allenatore nel 2007 nella Juniores prima di essere promosso in prima squadra, dove nel 2010 centrò il terzo posto e la qualificazione ai playoff in Eccellenza spiccando il volo verso la Vis Pesaro. Al timone dei durantini tornò nel 2019-20, quando stava occupando posizioni d’alta classifica prima dell’avvento della pandemia.

Se Pazzaglia ha lasciato ricordi indelebili all’Urbania, lo stesso non si può dire dell’attuale tecnico durantino alla guida della Biagio Nazzaro. L’avventura di Omiccioli a Chiaravalle durò poco più di un mese nel 2022. Arrivato il 15 febbraio per sostituire l’esonerato Malavenda e cercare di risollevare i rossoblù dai bassifondi dell’Eccellenza, collezionò appena cinque panchine (due pareggi e tre sconfitte) rassegnando le dimissioni per contrasti con la dirigenza il 3 aprile, poche ore prima del derby contro la Jesina vinto grazie al suo lavoro settimanale. Per la prima volta il mister fanese sfiderà quella Biagio dove ha vissuto la parentesi più tormentata della carriera con l’obiettivo di dimenticare le delusioni del passato. Sulla sua strada troverà però Pazzaglia, desideroso di fare bella figura al cospetto di un club dove ha scritto pagine importanti per avviare la risalita della sua attuale squadra, rinforzata a fine dicembre da Lanari, Montagnoli e Marengo dopo Mozzoni, Ortolani e Coppari che avevano già debuttato nel 2022.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS