Biagio e Urbino si annullano, la salvezza è ancora tutta da giocare

ECCELLENZA – Pareggio senza reti a Chiaravalle

La Biagio non ripete la bella prestazione di una settimana fa e non va oltre il pari contro l’Urbino, fallendo l’operazione sorpasso. L’inizio dei rossoblù è tanto promettente quanto effimero: Stafoggia vola su Pieralisi al 2′, poi Giunchetti toglie dalla porta l’incornata di Marini al 4′. Tutti qui i tiri in porta dei nostri, che progressivamente si spengono. L’Urbino sfiora il vantaggio con Giunchetti al 10′ e De Angelis al 12′, che non approfitta di un’incertezza di Gatti. Solo nel finale di tempo si rivede la Biagio: il “velo” di Carbonari si traduce in un prezioso assist per Pieralisi, il quale sporca la conclusione, che Stafoggia (in campo al posto dell’infortunato Fiorelli) para senza problemi.

Nella ripresa Favi cambia quattro pedine in rapida successione, vuoi per necessità (Giovagnoli e Gatti escono infortunati), vuoi per scelta tecnica. La manovra dei rossoblù si velocizza, ma si perde nell’inconcludenza, prova è che nessun tiro raggiunge mai l’inoperoso Stafoggia. Decisamente più pericolosi i ducali, che al 23′ si divorano il vantaggio con Calvaresi, troppo lento nella conclusione da centro area, e nei minuti di recupero chiamano Tomba agli straordinari con Tamagnini. Finisce qui: pareggio non esaltante e salvezza ancora tutta da perseguire.

BIAGIO NAZZARO – URBINO 0-0

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Gatti (17′ st Marasca), Terranova, Giovagnoli (7′ st Bellucci), Rossini (13′ st Gallotti), Marini, Carbonari, Gregorini, Ruzzier (36′ st Brega), Pieralisi, Gaia (10′ st Parasecoli). (A disp.: Marziani, Paradisi, Paccamiccio, Frulla). All. Fabio Favi.

URBINO: Stafoggia, Nisi, Tamagnini, Della Bona, Giunchetti, Giovane, Rossi (3′ st Raiola), Calvaresi (28′ st Pierucci), Mainardi, De Angelis, Morani (47′ st Fontana). (A disp.: Fiorelli, Cenerini, Manuelli, Mattioli, Renzi, Pagnoni). All. Antonio Ceccarini.

ARBITRO: Di Benedetto di Novi Ligure.

NOTE: ammoniti Rossi al 28′, Dalla Bona al 67′, Pieralisi al 77′, Terranova all’85’. Calci d’angolo: 3-4. Spettatori 300 circa.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS