Berrettoni decisivo, Badiali ha ottime idee

Le pagelle di Trodica-Aurora Treia

Trodica:

Fatone 6,5 pronto e sicuro su Voinea a metà tempo e Fratini e Buschittari prima del riposo, la ripresa scorre senza troppo lavoro, ma resta attento a evitare distrazioni

Frinconi 6,5 sul lato destro del pacchetto arretrato ha licenza di spingere molto, non riesce a trovare spesso il fondo così sceglie di far partire molti cross dalla ¾, sempre insidiosi (89’ Gambacorta sv) Zandri 6,5 sulla corsia di sinistra si vede costretto a limitare la fase propulsiva per non sguarnire il lato dove l’Aurora si propone meglio;

Berrettoni 7 concede poco a Voinea e compagni prima di firmare la vittoria con un colpo di testa da opportunista dell’area di rigore

Monserrat 6,5 insieme a Berrettoni limita con efficacia la pericolosità degli avanti ospiti che non hanno molte occasioni per insidiare Fatone

Moriconi 6 contrasta con grinta e riparte mostrandosi anche ispirato, sua la deviazione che inganna il portiere avversario sul gol, ma a inizio ripresa. già ammonito, fa scoccare la scintilla che accende gli animi rischiando di lasciare i suoi in dieci (79’ Cartechini sv)

Ciccarelli 6 largo a sinistra va un po’ a intermittenza, ma con qualche guizzo fa alzare il livello di guardia della difesa biancorossa (93’ Porfiri sv)

Perfetti 6,5anche in una partita a intensità elevata come questa si dimostra capace di ragionare e portare ordine alla manovra

Lombardelli 5,5 i ritmi di gioco e la grande aggressività in campo lo lasciano un po’ ai margini della partita (54’ Usignoli 6 tiene la posizione permettendo a Frinconi di avere ancora più libertà) Pantone 5,5 ben controllato non ha molte chance per colpire, nella prima poteva far meglio, nell’altra non si prende la responsabilità di provarci (85’ Prosperi sv)

Cingolani 6,5 anche lui non sfrutta al meglio le opportunità che gli capitano, ma si sfianca in un lavoro continuo alla ricerca del modo di aprire le maglie della difesa biancorossa

All. – Lelli 7 fa cadere l’Aurora dopo una striscia di sedici risultati utili proponendo una squadra attenta, ma che non si nasconde ottenendo l’unico risultato possibile per lasciare aperta la strada verso i play off

Aurora Treia:

Cartechini 6 gli attaccanti biancazzurri gli creano pochi impegni e non più di qualche brivido in un paio di circostanze, in occasione del gol fa quel che può sulla deviazione maligna nella mischia davanti a lui

Fratini 6 esterno basso a destra è diligente nel contenere Ciccarelli, si affaccia anche con una certa pericolosità in avanti (78’ Capponi sv)

Marchetti 6 resta concentrato a sbarrare la strada verso il fondo ai biancazzurri, partecipando poco alla fase offensiva

Romagnoli 6,5 si fa apprezzare per intelligenza tattica e idee in costruzione, ma poco prima del gol si concede un paio di leggerezze evitabili

Palazzetti 6 rimane concentrato nel controllare le puntate offensive biancocelesti, ma è dal suo lato di competenza che arrivano i pericoli per Cartechini

Mulinari 6,5 dà sensazione di maggior solidità rispetto al compagno con cui frena con decisione i tentativi offensivi avversari

Buschittari 6 vivace e intraprendente dà parecchio da fare agli avversarti giocando tra le linee, in qualche situazione potrebbe incidere di più (54’ Piancatelli 5,5 si perde tra le maglie avversarie senza riuscire a pungere)

Panichelli 6 battaglia con la solita grinta in mezzo al campo, ma in qualche occasione esagera e forse perché presto ammonito Passarini preferisce fargli tirare il fiato dopo poco più di un’ora (64’ Cervigni 6 ,prova a dare il suo contributo di spinta sulla destra, senza dimenticare i compiti difensivi)

Voinea 5,5 è lui a portare i primi pericoli a Fatone, ma viene limitato dalla grande attenzione dei difensori di casa e non trova il modo di graffiare

Badiali 6,5 le idee migliori dell’Aurora passano attraverso le sue intuizioni e le sue giocate che i biancazzurri faticano non poco a contenere

Di Francesco 5 si sbatte e si spende a rincorrere palloni in avanti, ma senza riuscire a rendersi mai davvero pericoloso (57’ Andreucci 5,5 rileva Di Francesco ottenendo con esito praticamente identico)

All. – Passarini 6 i suoi incappano nella prima sconfitta da novembre, puniti da un episodio che di norma è necessario a risolvere gare come queste, dopo aver dato anche oggi dimostrazione di grande solidità e compattezza

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS