Benemerenza sportiva, Recanatese premiata per i 75 anni di attività

Il vice presidente Angelo Camilletti ritira il premio a Roma

CALCIO – Il vice presidente Camilletti e il consigliere Giulianelli hanno ritirato il riconoscimento a Roma

Si è svolta sabato a Roma la cerimonia di assegnazione delle benemerenze sportive della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico, l’evento nazionale che ogni anno premia l’attività pluriennale di società e dirigenti dell’universo dilettantistico e giovanile. A consegnare il prestigioso riconoscimento ai protagonisti di giornata il presidente Lnd Cosimo Sibilia, il numero uno Figc Gabriele Gravina e il presidente del SgS Vito Tisci. Grande soddisfazione in casa Recanatese per la benemerenza riconosciuta per i 75 anni di attività. Alla cerimonia per ritirare l’importante riconoscimento il vice presidente giallorosso Angelo Camilletti ed il consigliere Mirko Giulianelli.
Per la società guidata dal presidente Adolfo Guzzini un traguardo di enorme significato che premia l’impegno, la dedizione, la passione ed il sacrificio che debbono rappresentare la base su cui costruire un futuro ricco di soddisfazioni.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia