Beffa Recanatese, partita decisa dagli episodi

SERIE C – L’equilibrio viene spezzato dagli ospiti che trovano i tre punti con Morello

In una gara complessivamente equilibrata dove di occasioni vere ce ne sono state un paio non potevano che essere gli episodi ad indirizzarla. Sfortunato quello della Recanatese con un incrocio dei pali pieno colpito da Ferretti poco prima dell’intervallo, decisamente più propizio quello del Fiorenzuola con un fuorigioco ignorato dall’arbitro e che ha permesso a Morello di sfruttare al meglio il cross di Sartore e battere Fallani decidendo il confronto.

Due squadre organizzatissime all’Helvia Recina, propositive che ci hanno dato dentro per tutti i 90′. Possesso di palla maggiore degli emiliani ma giallorossi complessivamente attenti e pronti a ripartire con questo nuovo 4-4-2 proposto da Pagliari che rende la squadra decisamente più compatta e meno sbilanciata. Il match non è di quelli indimenticabili a livello spettacolare ma è senz’altro godibile. In avvio c’è un’incertezza di Battaiola sulla quale prova ad approfittarne Sbaffo poi l’azione si conclude con un sinistro ciabattato di Quacquarelli. Ospiti comunque insidiosi: punizione di Quaini, stacca in area di testa Di Gesù con il pallone che lambisce il palo. Poco dopo azione di Sartore che allarga sulla sinistra per Morello, piattone sul quale Fallani si allunga e devia in angolo. Ancora Morello si mette in luce su assist di Di Gesù, destro sul montante lontano che si perde di poco a lato. La grande chance però ce l’hanno i padroni di casa: Senigagliesi si “accende”, appoggia per Ferretti che scarica un diagonale che a portiere battuto si infrange sul montante ed un po’ tutti davvero avevano gridato al gol.

Ripresa, su azione susseguente un corner la sfera arriva a Di Gesù, destro da distanza ravvicinata che Fallani neutralizza in corner. Risposta giallorossa al 6′ con un lungo duello tra Carpani e Quiani: l’ex ascolano riesce ad andare al tiro che Battaiola respinge di piede. Poi al 26′ la rete che decide l’incontro: fuga di Sartore che rimette in area, Scardina, probabilmente in posizione irregolare non ci arriva ma appostatissimo c’è Morello che da quella posizione non può sbagliare. Pagliari mette dentro tutti gli attaccanti che ha a disposizione: la generosità non manca ma il Fiorenzuola fa “quadrato” e porta a casa 3 punti pesantissimi.

RECANATESE – FIORENZUOLA 0-1

RECANATESE (4-4-2): Fallani; Somma, Ferrante, Pacciardi, Quacquarelli (35’st Longobardi); Ferretti (35’st Ventola), Morrone (27’st Alfieri), Raparo, Senigagliesi (14’st Zammarchi); Carpani (27’st Marilungo), Sbaffo All.G.Pagliari

FIORENZUOLA (4-3-3): Battaiola; Danovaro, Quaini, Potop, Oddi; Di Gesù, Fiorini, Stronati; Sartore (38’st Giani), Mastroianni (23’st Scardina), Morello (38’st Bondioli) All.Tabbiani

ARBITRO: Cherchi di Carbonia

RETE: 26’st Morello

NOTE: ammonito Pacciardi. Spettatori circa 400. Angoli 7-6.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS