Beffa Fermana, il derby sfugge al fotofinish: Malec salva la Vis Pesaro

SERIE C – L’anticipo del Benelli tutto marchigiano termina 1 a 1: Maistrello apre per i canarini, i biancorossi la riprendono al 90′ e con Di Nardo colpiscono un palo due minuti dopo

di Lorenzo Attorresi

Beffa atroce Fermana. La squadra di Destro aveva già vinto il derby. Al 90’ ha incassato il pareggio. Al ’92 ha rischiato di perderlo. Fattore Malec, gigante di due metri che in questo scorcio di stagione era considerato un oggetto misterioso: lo slovacco ha impattato di testa un cross di Gennari facendo 1-1 e dopo 2’ l’ha spizzata per Di Nardo che ha colto il palo. Extratime maledetto per la Fermana, che aveva proposto una prestazione positiva senza strafare, guidata da un grandissimo Maistrello. Comunque il pari è alla fine il risultato più giusto.

La cronaca. Destro non ha le ali, Liguori e Bacio sono squalificati, l’ex Petrucci (ultimissima ora) è a casa con l’influenza ma non avrebbe giocato ugualmente, così è scontato il 3-5-2 con il tandem pesante Maistrello-Cognigni davanti. 3-5-2 anche per Pavan che a sorpresa fa fuori l’altro ex atteso Misin per l’under Adorni sull’esterno, il gigante Malec è il punteros e Voltan fa la finta mezzala libera di svariare. Il manto erboso è un’altra cosa rispetto al Recchioni e la Fermana cerca il fraseggio, anche se la Vis, più abituata al gioco dal basso, sembra assumere subito il predominio, legittimato anche dai due gialli comminati immediatamente a Mantini e Sperotto a caricare di penalità i gialloblù.

Nonostante queste defezioni sono inaspettatamente i canarini a passare per primi in vantaggio. Da una palla inattiva, precisamente al primo corner del match. Lo batte Ricciardi per l’aggressione sul primo palo di Maistrello, puntualissimo con l’appuntamento vincente grazie a una torsione d’alta scuola. 1-0 e primo gol dell’ex Vicenza con la maglia della Fermana. Incassato il colpo, la Vis non si spazientisce ma è poco precisa ed anche poco lucida quando c’è da verticalizzare. Anche il pubblico di Pesaro si spazientisce quando il giovane Ejjaki la passa indietro per la terza volta in 5’, Pavan si sbraccia vistosamente dalla panchina e allora devono pensarci Voltan e Lazzari, gli uomini di maggiore qualità, ad inventarsi qualcosa. Voltan è sempre un peperino, ma prima Manetta e poi Comotto sono chiamati agli straordinari per fermarlo, Lazzari invece crossa bene per Malec ma lo slovacco incredibilmente non ci arriva. Finisce così il primo tempo, con la Fermana giudiziosa e brava a capitalizzare con percentuale 100%.

Nella ripresa, il copione è simile. Dopo poco Destro rinforza la mediana con Mane (male) e avvicenda Cognigni con Rolfini, Pavan inserisce Di Nardo e l’ex Tascini che protesta subito per una trattenuta in area. Di là Rolfini fa altrettanto ma viene ammonito. Quando Gemello deve metterci i pugni (su una conclusione da fuori) il cronometro segna già il 77’, segno che i minuti passano ma la Vis non punge. Eppure al 90’ succede l’imponderabile: Gennari, uno che ha piedi discreti ma non certo da crossatore, disegna un traversone per la testata vincente di Malec che beffa Manetta. La Fermana va in confusione e Gemello un battito di ciglia dopo è salvato dal palo. Sarebbe stato francamente troppo.

Il tabellino

VIS PESARO – FERMANA 1-1

VIS PESARO (3-5-2): Golubovic; Gennari, Gianola, Farabegoli (37’st Pannitteri); Adorni (20’st Di Nardo), Ejjaki, Paoli, Voltan, Pedrelli; Malec, Lazzari (27’st Tascini) (Bianchini, Campeol, Gabbani, Grandolfo, Lelj, Romei, Rubbo, Misin). All. Pavan.

FERMANA (3-5-2): Gemello; Manetta, Comotto, Scrosta; Iotti, Mantini (12’st Mane), Ricciardi, Urbinati, Sperotto; Cognigni (12’st Rolfini), Maistrello. (Palombo, Soragna, D’Angelo, Venturi, Bellini, Isacco, Persia, Molinari, Fiumicetti, Badioli). All. Destro.

ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco.

RETI: 16’pt Maistrello, 45’st Malec.

NOTE: ammoniti Mantini, Sperotto, Gianola, Gemello; angoli 2-3; recupero 1’+4’; spettatori 1.500 di cui 135 ospiti.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS