Beccato mentre spaccia, tenta la fuga lanciandosi dalla finestra ma resta ferito

Il 40enne è piantonato all’ospedale di Ascoli

Termina con un ricovero in ospedale la fuga di un uomo che, per scappare alle forze dell’ordine, si è gettato dalla finestra della sua abitazione atterrando al suolo dopo un volo di circa sei metri.

Il protagonista è un quarantenne di Ascoli. Dopo esser stato colto con le mani nel sacco mentre spacciava cocaina, per fuggire ai controlli si è rintanato nella sua abitazione situata nel rione San Marcello. Qui ha pensato bene di proseguire la propria fuga e darsela a gambe. L’unico modo era fuggire dalla finestra. Un volo di sei metri dal quale non ne è uscito incolume. Immediato è stato il trasporto all’ospedale Mazzoni di Ascoli, dove tutt’ora è piantonato con una convalida d’arresto ai domiciliari.

 

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia