Battista ingolfato, Spagna-Fall uomini d’area: Rovinelli cresce

SERIE D – Le pagelle del Porto D’Ascoli nella vittoria contro il Fano

TESTA 7,5: Non serve tenere a galla un risultato ma due parate decisive incidono e non poco sul risultato finale. Sempre atletico ed esplosivo.

PETRINI 6: Non proprio nel vivo del gioco ma contribuisce ad una solida ed ordinata fase difensiva.

SENSI 6,5: Difficile fa passare un pallone non preso da lui. Concentrato e pressante dall’inizio alla fine.

ROVINELLI 6: Cresce bene il classe 2002 che trova continuità e risponde con ottima presenza, singola e di reparto. Qualche sbavatura in uscita figlia forse dell’inesperienza.

PASQUALINI 6: Una sola sovrapposizione degna di nota non ripagata da Battista. Poi attenzione difensiva anche se sulle trame a tre degli avversari a volte viene preso in mezzo.

ROSSI 6,5: Il ninja prova ad interdire e si trova più spesso a dover costruire. Passa qualche pallone in quella zona? Benché mai.

37’st D’ALESSANDRO s.v.

PIETROPAOLO 6: Qualcosina pecca nell’aiuto alle catene di fascia, soprattutto in fase di non possesso.

44’st EVANGELISTI s.v.

PACCHIOLI 6,5: Si, vero, è un talento grezzo che ha ancora molto da limare. Però interpreta con abnegazione ogni fase di gioco che la partita gli richiede. Quando e se uscirà la qualità sarà un bel vedere.

CLERICI 6: Nel primo tempo una fatica immane. Si trova sempre lo spazio centrale, libero, per ricevere sulla trequarti ma nessuno lo premia preferendo la palla lunga. Quando ha il pallone non riesce ad incidere.

16’st FALL 7: Si mangia un gol sotto porta, poi però le sponde riescono tutte e alla fine trova la gioia personale chiudendo i conti.

BATTISTA 5,5: Il motorino oggi non sgasa, gli avversari lo ingolfano sulla fascia con raddoppi. Poca qualità, può starci una giornata negativa.

21’st CAPRIOLI 6: Entra per cambiare un po’ le carte in tavola, dando freschezza alla zona centrale. Gestisce con le sue giocate il baricentro della squadra in superiorità numerica.

SPAGNA 7: Non brillantissima la sua gara fino al gol, poi però la liberazione di giornata con un tiro sotto le gambe del portiere. Prima propizia anche l’espulsione avversaria e quasi non si fa male nel duro contrasto.

30’st NAPOLANO 6: Una gioia rivederlo nel suo habitat naturale, che non è certo un reparto di ospedale ma il rettangolo verde. Dispensa tanta energia positiva in campo.

All. CIAMPELLI 6,5: Turnover dopo gli impegni infrasettimanali che portano praticamente più qualità in panchina che in mezzo al campo. La squadra non gira bene nel primo tempo, con l’uomo in più e l’atteggiamento solito tutto è stato più facile. Cambi ottimi che mischiano le carte nel momento di confusione tattica avversaria, gran mosse.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia