Barbie, tra i Ken del film anche un ballerino senigalliese

Quest’estate è caratterizzata da un vero e proprio tormentone, non dettato da una hit musicale, bensì da un film: Barbie. La pellicola diretta da Greta Gerwing con protagonisti Margot Robbie e Ryan Gosling , al cinema dal 20 luglio, ha già riscosso un enorme successo. Ma Barbie ha il sapore anche della nostra regione, le Marche. Nel cast infatti, ha preso parte Davide Albonetti, ballerino originario di Senigallia e attualmente residente a Londra. Davide è entrato a far parte del cast, con il ruolo di uno dei Ken “ballerini” di Barbieland, il mondo delle Barbie raccontato nel film.

“Sono stato scelto grazie alla mia agenzia che hanno inviato al team del film le mie foto e video – racconta entusiasta Davide Albonetti – Sono tra i Ken ballerini in cui appaio insieme a una quarantina di altri Ken nella scena della battaglia, della spiaggia, e nella scena finale”. A ventotto anni corona un sogno, dopo anni di lavoro e sacrifici per crearsi la sua strada, a livello professionale, nel mondo della danza. “E’ stato il mio lavoro dei sogni – continua il ballerino – Sapevo che sarei entrato nel cast di Barbie ma non immaginavo quanto fosse grande questo progetto. Mi ricordo ancora il primo giorno, quando ci hanno portato in giro per la Casa dei Sogni di Barbie e la spiaggia. Mi guardavo intorno e ho capito quanto grande fosse la situazione che stavo vivendo e di conseguenza il film”.

Ma prima di esordire nel film del momento, Davide Albonetti ha deciso di trasferirsi da Senigallia a Londra per coronare il sogno di ballare. “Ho fatto il liceo classico a Senigallia, poi ho iniziato l’Università di Biotecnologie – conclude Davide Albonetti – ho sempre fatto danza da quando ho nove anni ma ballavo soprattutto per hobby. Durante il secondo anno di università ho deciso di fare un viaggio a Los Angeles dove ho fatto lezioni con coreografi e maestri di fama internazionale e da lì ho capito che la danza quando volessi lavorare in questo mondo. Ho mollato così l’Università e mi sono trasferito a Londra. Sono qua ormai da cinque anni e da adesso fortunatamente il ballerino è diventato il mio lavoro principale”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS