Banda di ragazzi nel mirino dei poliziotti, sequestrati hashish e oggetti contundenti: due denunciati

Uno spinello ha tradito la copertura dei giovani

Durante un controllo svolto in via Oberdan ad Ancona, gli agenti di polizia hanno messo sotto scacco un gruppo di ragazzi del luogo mentre era riunito lungo le panchine adiacenti alla scuola “Faiani”. I militari si sono avvicinati a loro poiché un ragazzo stava fumando uno spinello che immediatamente ha spento e consegnato agli agenti. Nel corso della perquisizione un ragazzo è stato trovato in possesso di 0,43 grammi di hashish, un altro ne aveva 11 nella tasca del pantalone. Avendo il sospetto che quest’ultimo nascondesse nello zaino dell’altra sostanza stupefacente, i poliziotti hanno perquisito anche la sacca rinvenendo un utensile multiuso con all’estremità una testa metallica a forma di ascia e martello e presentava anche lame richiudibili a serramanico per una lunghezza totale di 16 centimetri. Pertanto, il ragazzo è stat denunciato per i reati di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per porto abusivo di oggetto atto ad offendere. Anche un altro giovane italiano di 20 anni, durante il controllo, alla richiesta di mostrare cosa avesse nelle tasche consegnava un arnese multiuso con punta a martello avente lunghezza totale di cm 14 e con all’interno 4 lame a scatto. Anche lui è stato denunciato.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS