Banca Macerata Rugby, passo falso a San Benedetto

Una touche giallonera

SERIE C – I gialloneri perdono 33 a 20 in riva all’Adriatico, segnali incoraggianti arrivano dal settore giovanile

Fine settimana tra luci e ombre per il rugby maceratese, che vede la prima squadra rallentare la sua rincorsa ai playoff sul campo della FI.FA Security San Benedetto, nonostante una buona prestazione che ha fruttato ben tre mete (due Acciarresi, una Polucci) e un calcio da tre punti (Poloni). Dopo una buona partenza dei gialloneri, gli adriatici hanno ribaltato il risultato già nel primo tempo, portandosi in vantaggio 17 a 10. Bella reazione degli ospiti alla ripresa del gioco, ma quando sembrava che i maceratesi stessero per agguantare i padroni di casa, questi ultimi sono riusciti ad allungare nel finale per chiudere poi il match sul definitivo 33 a 20. In mattinata, sempre a San Benedetto, altra gara coraggiosa ma sfortunata dell’Under 16, mentre le buone notizie giungono ancora una volta dai giovanissimi del minirugby che hanno partecipato al raggruppamento di Sambucheto organizzato dai Praetoriani Recanati. Una vera e propria festa per circa 120 bambini provenienti dai vari capoluoghi di regione: da notare l’ennesimo exploit degli ARMosauri dell’Under 10, mentre i ragazzi dell’Under 12 hanno offerto una prestazione altalenante seppur in crescendo. Bravi anche i piccoli rugbisti dell’Under 8, simboli di un futuro in cui la Banca Macerata Rugby crede e investe da anni.

    Ti potrebbero interessare

    Articoli più letti della settimana

    Articoli più condivisi

    Ultime dalla provincia