Baldassarri applaude il suo Montegiorgio: “Buona prestazione nonostante i carichi di lavoro”

CALCIO – Il tecnico rossoblu vede il bicchiere mezzo pieno dopo la sconfitta con l’Anconitana: “C’era stanchezza dopo l’allenamento mattutino, ma siamo stati sempre in partita”

Nessun problema in casa Montegiorgio dopo la sconfitta per 3-2 rimediata contro l’Anconitana. A fare il punto della situazione il tecnico Gabriele Baldassarri: “Abbiamo affrontato questa gara, risultata piuttosto spigolosa, con un centrocampo inedito viste le assenze di Trillini, Omiccioli, Gnaldi, Albanesi e Tempestilli. Avevamo effettuato anche un allenamento in mattinata, quindi eravamo piuttosto stanchi. Nonostante ciò, chi è andato in campo ha dato il massimo. La squadra è rimasta in partita, ho visto cose interessanti e non posso che ritenermi soddisfatto della prova fornita  contro un’Anconitana costruita per vincere il campionato di Eccellenza”. Lo stesso tecnico ha poi posto l’attenzione sulla prestazione offerta dai tanti under scesi in campo: “Abbiamo dei giovani interessanti che in qualche maniera rispecchiano la politica portata avanti dalla società. In serie D i fuoriquota sono fondamentali per l’equilibrio della squadra. Contro i dorici ho impiegato l’intero pacchetto a mia disposizione e non posso che ritenermi contento della prestazione fornita da questi ragazzi nonostante i carichi di lavoro e le gambe pesanti dovute alla preparazione estiva”. L’ultimo pensiero Gabriele Baldassari lo rivolge ai tifosi dell’Anconitana essendo stato per tanti anni il vice di Brini ai tempi della serie B e della Lega Pro: “Vedere l’Anconitana in queste categorie è una cosa che fa davvero male. Auguro ai tifosi biancorossi di accompagnare la squadra nel professionismo. Ad Ancona ho dei ricordi bellissimi, partendo proprio dallo spareggio vinto a Perugia contro l’Ascoli. Ricordi che a distanza di anni ancora mi emozionano”. Nonostante la sconfitta per 3 a 2 rimediata contro l’Ancona e le tante assenze, il tecnico del Montegiorgio in campo può già contare sulla potenza di Titone che proprio contro l’Anconitana ha messo a segno una doppietta dimostrando tutto il suo valore. L’ex Samb, già in grande spolvero, è stato ben assistito lì davanti da Adusa e Marchionni, con  quest’ultimo autore di una grande giocata che ha dato modo allo stesso Titone di segnare il gol del 2 a 1 fulminando l’incolpevole Battistini.

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS