Azienda marchigiana converte la produzione: da lingerie a mascherine contro il Coronavirus

(Foto Ansa)

Si tratta della Cotton Club di Fabriano

Cotton Club, azienda di Fabriano, leader nella produzione artigianale di lingerie, ha convertito la produzione per dare il suo contributo all’emergenza Coronavirus, realizzando mascherine per limitare il contagio del Covid-19. Saranno in vendita da metà della prossima settimana. Si punta a produrre oltre mille mascherine al giorno.

“In base ai Decreti governativi, la nostra azienda artigianale tessile può continuare a produrre e, vista le richieste di mascherine, abbiamo preso questa decisione avendo il know-how grazie alle nostre dipendenti” fanno sapere dall’azienda fondata nel 1981 da Roberto Crescentini.

Una realtà che si è affermata come uno dei marchi leader nel mondo della corsetteria e della lingerie, nota per la qualità, la ricercatezza dei materiali e la cura artigianale. A giorni la produzione sarà disponibile e acquistabile sulla piattaforma di webshop. Sono mascherine non assimilabili a quelle chirurgiche, ma certificate per l’uso comune come protezione individuale.

(Ansa)

Leggi anche….

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi