Il dramma dell’azienda Di Mattia: “I ladri ci hanno portato via tutto. Vanificato il lavoro di un anno” – FOTO

Appello via Facebook. “Se vedete in giro i nostri prodotti, contattateci”

Una razzia vera e propria. Un colpo con un bottino di tantissimi prodotti alimentari di grande qualità e bontà. Un colpo che il titolare dell’azienda svaligiata non dimenticherà. E per questo ha chiesto aiuto al popolo di Facebook.

Nel mirino dei malviventi è finito il punto vendita di Molini, lungo la provinciale, dell’azienda agricola Di Mattia di Monte Giberto. Il titolare, Edoardo Di Mattia, ha sfogato tutta la sua rabbia con un post sulla pagina Fecebook dell’azienda, corredandolo delle foto del raid e concludendo con un appello.

“Il 12 gennaio 2019 é una data che difficilmente scorderó nella mia vita. Difficile da dimenticare, impossibile. Incredibile da raccontare. Dopo aver fatto moltissimi sacrifici” scrive Di Mattia “dopo aver investito tutto in un progetto che a me e a tutta la mia famiglia piace chiamare progetto di vita. Dopo aver atteso i lunghi tempi della signora burocrazia italiana, eravamo riusciti a coronare e realizzare il nostro sogno: quello di avere a disposizione un piccolo punto vendita carino e accogliente direttamente sul campo dove noi coltiviamo con cura i nostri ortaggi freschi di stagione.

Una vita quella di campagna fatta di soddisfazioni e a volte anche di piccole delusioni con raccolti distrutti magari da avvenimenti climatici avversi. Ma mai e poi mai avrei pensato di trovarmi in una fredda mattina di gennaio davanti a tutto questo. Porta scassinata e murale svuotato di ogni nostro prodotto confetture, passate, sottoli, olio extravergine di oliva. Tutto, ma proprio tutto ci é stato portato via vanificando tutto il lavoro fatto durante l’anno.
Per queste persone schifose e viscide non voglio spendere altre parole. Vorrei soltanto chiedere un aiuto al pubblico di Facebook: nel caso vi trovaste di fronte a dei vasetti di confetture, sottoli, agrodolce, passate e olio (visibili in foto) del nostro tipo in qualche mercatino, contattateci in privato.
Questa é l’Italia dove tutto é possibile e dove queste persone restano sempre impunite.
Nonostante ció noi andiamo avanti determinati più di prima perché niente e nessuno possono privarci di continuare a sognare.
Aiutateci a condividere questo messaggio così da poter arrivare a più persone possibili”.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS