“Avuta subito la sedia Job: ho apprezzato tutto della Riviera”, turista disabile scrive al sindaco

L’assessore Sanguigni: “Il motivo per continuare a migliorare i nostri servizi”

“Grazie, grazie, grazie”. Tre volte grazie all’amministrazione comunale da parte di una turista disabile di Bergamo che è stata in vacanza a San Benedetto del Tronto. La bagnante il 18 agosto ha inviato una e mail alla segreteria del sindaco Spazzafumo.

“Sono di Bergamo e ho soggiornato presso la vostra bellissima cittadina – scrive – durante il mese di agosto. Inutile dirvi che ho apprezzato la vostra accoglienza, il vostro cibo, i vostri luoghi ma più di tutto ho apprezzato la tempestività nel rispondere a un mio bisogno.

Sono disabile con compromissione importante della deambulazione e nel periodo precedente la mia partenza mi sono informata riguardo la possibilità di usufruire di una sedia Job. La sedia Job permette alle persone che come me hanno difficoltà di movimento di poter accedere alla spiaggia e al mare senza nessuna difficoltà.
Con mio stupore sono venuta a conoscenza della vostra bellissima iniziativa del mettere a disposizione questo tipo di ausilio. Appena arrivata in hotel ho chiesto informazioni e nel giro di pochissime ore  ero già in possesso della mia sedia Job. Che dire? Grazie, grazie grazie”.

Conclude la turista disabile: “In un mondo dove solo gli avvenimenti negativi fanno notizia mi piace immaginare che ci sia qualcuno che si impegna a rendere migliore la qualità della vita di chi ogni giorno lotta per vivere la normalità delle piccole cose”.

L’assessore ai Servizi sociali Andrea Sanguigni ha così commentato il gradimento della bagnante: “Il motivo per continuare a migliorare i nostri servizi”.
Sanguigni infine ringrazia “la Croce Rossa e i bagnini di salvataggio che, con il loro prezioso impegno, permettono ogni estate di portare avanti il servizio”.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS