Avrebbe violentato la nipote di 16 anni: arrestato il nonno 82enne

Un nonno orco di 82 anni avrebbe abusato della nipotina adolescente, di 16 anni, che si era fermata a casa sua per non lasciarlo solo la sera di Pasquetta, come facevano a turno gli altri quattro nipoti. È accaduto in provincia di Bergamo e a raccontare la scioccante storia è Bergamonews: l’uomo, vedovo, vive da solo e aveva ospitato i parenti per una lunga giornata insieme, a Pasquetta appunto.

Quella sera la 16enne, come a turno gli altri nipoti, si ferma a dormire lì: indossa il pigiama e si mette a letto, quando il nonno entra e inizia prima ad accarezzarla, poi a palpeggiarla, infine a violentarla. La ragazzina con prontezza di riflessi sarebbe però riuscita a premere il tasto ‘registra’ sul suo telefonino: il risultato è un’ora di registrazione audio delle violenze, con tanto di «Ti è piaciuto?» finale da parte dell’82enne. «Non dire niente ai tuoi genitori», avrebbe aggiunto.

La 16enne, scossa e sotto choc, dice tutto subito alla sorella maggiore e le gira la registrazione: lei arriva e la porta via riportandola a casa. Il giorno dopo, racconta tutto alla mamma e sporgono denuncia: due giorni fa l’arresto per violenza sessuale, con il nonno orco che data l’età si trova ai domiciliari in una struttura. La vittima è invece seguita da uno psicologo.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS