Aveva il divieto di accesso ai locali pubblici ma viene pizzicato al bar: nei guai un 30enne

Denunciata anche una donna di 47 anni

Gli uomini della compagnia carabinieri di Fermo, l’altra sera, hanno eseguito un controllo straordinario sull’intero territorio nei confronti di tutte le persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale. Nell’occasione sono stati passati in “rassegna” complessivamente 45 soggetti, due dei quali sono stati denunciati alla procura fermana.

In particolare, gli uomini della stazione carabinieri di Porto San Giorgio hanno denunciato per il reato di evasione, una romena 47enne non reperita all’interno della propria abitazione, benché sottoposta alla misura della detenzione domiciliare in esecuzione di un provvedimento emesso dalla corte di appello di ancona. anche gli uomini della stazione carabinieri di Petritoli, poi, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Fermo un 30enne albanese il quale, benché sottoposto alla misura del daspo urbano, con divieto di accesso ai pubblici esercizi con somministrazione di cibi e bevande, comminatogli dal questore di fermo nel mese di febbraio appena trascorso, veniva “pizzicato” all’esterno di un bar del paese mentre consumava una bevanda, in violazione alla misura sopra indicata.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS