Aveva fatto retrocedere la Fermana, ora ha sbattuto fuori… il Milan

COPPA ITALIA – Il centrocampista del Duemila Micheal Adopo eroe di San Siro con il gol che ha promosso in Torino. A maggio giocava in C e si salvò con la Viterbese nel playout coi canarini

Anche in C brillano dei talentini, tutto sta nello scovarli, nel crederci, nel farli crescere e poi goderseli. Il gol con cui il Torino si è sbarazzato del Milan in Coppa Italia, d’altronde, viene dalla Lega Pro. Fuga sulla destra di Bayeye, inserimento perfetto di…Michael Adopo. Entrambi, sino allo scorso maggio, giocavano nel terzo livello del calcio italiano.

Michael Adopo era il roccioso centrocampista della Viterbese contro cui la Fermana è retrocessa ai playout. 90 minuti giocati al Recchioni il 7 maggio – qui nella foto tra Marchi e Alagna – quando la gara d’andata fu decisa dall’illusorio Kyeremateng, 60 minuti la settimana successiva nel ritorno al Rocchi quando i laziali ribaltarono tutto. In estate Adopo è tornato alla casa madre, ossia al Torino, agli ordini di Juric, che ha accolto pure Bayeye.

Altro Duemila francese, lui lo scorso campionato lo giocò al Catanzaro nel girone Sud della C. L’anno ancor prima, invece, debuttò con il Carpi di Pochesci e pure lui giocò al Recchioni – era domenica 1 novembre 2020 – spiccando per velocità in quel pomeriggio che si chiuse sul risultato di 0-1, decisivo il gol di Carletti su azione d’angolo.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS