Auto divorata dalle fiamme, Nepi: “La portiera era bloccata, sono uscito con un calcio”

Il racconto del padre del noto calciatore

Panico lungo la strada che collega la frazione di Caselle a Maltignano (provincia di Ascoli) dove questa mattina una Smart ha preso fuoco. Al volante c’era Luca Nepi, padre del noto calciatore Alessio Nepi (ex di Fano, Fermana, Alessandria e Renate tra le altre).

“Ero uscito per andare ad allenarmi quando all’improvviso ha preso fuoco parte posteriore dell’auto. – racconta Nepi – Stavo guidando, mi sono girato e ho visto le fiamme sul sedile. Ho fatto appena in tempo a scendere; la portiera era bloccata e sono riuscito ad aprirla con un calcio”. Nepi ha tirato il freno a mano ma probabilmente la presa si è allentata e l’auto è scesa fino a fermarsi a bordo strada dove alcuni arbusti hanno preso fuoco.

“Ho chiamato i Vigili del fuoco e in breve tempo sono intervenuti. – conclude – L’auto è completamente distrutta e sembrerebbe che sia stato un cortocircuito”. In breve tempo i pompieri hanno domato l’incendio evitando che si propagasse nel campo.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS