Auto cade nel porto: Fabiola muore a 44 anni, grave il figlio di 6

Nella vettura tutta la famiglia

Sassocorvaro in lacrime per la tragica notizia della morte di Fabiola Prosperini, la mamma di 44 anni ricoverata da 11 giorni in rianimazione dopo che lo scorso 8 giugno era rimasta intrappolata per nove minuti all’interno dell’auto caduta nel mare del porto di Lavagna, nel Levante ligure. Nell’auto c’era tutta la famiglia: con la donna il marito, Massimiliano Paoli, e i loro tre figli, di 6, 13 e 16. Il più piccolo è ancora ricoverato in condizioni critiche all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova.

La famiglia, originaria della zona dell’Alto Montefeltro ma che vive da anni a Milano, era in Liguria per una giornata da trascorrere al mare ma che purtroppo è finita in tragedia. Da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Subito dopo l’incidente un sommozzatore, che aveva assistito dalla banchina alla scena, si era tuffato in mare ed era riuscito a salvare il padre e i due figli adolescenti. La mamma e figlio più piccolo erano rimasti invece incastrati dentro l’abitacolo, in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS