Auditorium Scavolini, finalmente l’attesa è finita

Attesa, attesissima, finalmente la data X è arrivata. Ieri, davanti a circa 1300 persone è stato inaugurato l’Auditorium PalaScavolini, l’ex mitico hangar in Viale dei Partigiani, a Pesaro ristrutturato e ammirato, tecnologico e innovativo. L’impianto è poliedrico si aprirà a eventi, congressi, concerti e sport. “E’ stato un vortice di emozioni, è un luogo magico per Pesaro ed è per questo che abbiamo deciso di riqualificarlo e non abbatterlo – ha dichiarato il sindaco Matteo Ricci –. Questi luoghi nelle città valgono ancora di più. In questo caso siamo riusciti a restituire una struttura che è moderna, tecnologica e strategica per noi, perché era quella che mancava tra i teatri e la Vitrifrigo Arena. Saremo ancora più competitivi per attrarre più spettacoli, manifestazioni sportive tra le mille le duemila persone. Vicinissimi agli hotel e con un valore aggiunto economico straordinario”. L’opera ha rischiato di rimanere un’incompiuta, ma finalmente ha visto la luce. Il 29 febbraio è un giorno simbolico, il compleanno di Gioachino Rossini. Le emozioni sono state fortissime durante il video amarcord. La “prima” è stata all’insegna dello spettacolo multidimensionale con interventi istituzionali, poesie, musica con il baritono Paolo Bordogna. Standing ovation per Valter Scavolini. “Siamo molto grati alla famiglia Scavolini, non solo per quello che ha fatto per la città ma anche per quello che sta continuando a fare per la capitale della cultura e per l’Auditorium che non potevamo non dedicarle”. La capienza della struttura è flessibile: fino a 1390 posti sugli spalti e fino a 380 in platea. E ora ci si prepara alla festa per la cittadinanza al campione di MotoGp Pecco Bagnaia, in programma questa sera dalle 21 sempre con ingresso libero.

Camilla Cataldo
Author: Camilla Cataldo

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS