Attivisti di Ultima Generazione alla Fontana delle 13 Cannelle: “Non paghiamo il fossile”

Sono stati identificati senza incidenti

Iniziativa di Ultima Generazione ad Ancona, dove cinque attivisti hanno coperto la Fontana del Calamo, o delle 13 Cannelle (XVI sec), con un telo trasparente, esponendo alcuni striscioni della campagna “Non paghiamo il fossile“.

La Fontana delle Tredici Cannelle ha tredici bocche con anticamente si fornivano di acqua persone e animali. “Un luogo di ritrovo e di ristoro” hanno detto gli attivisti., denunciando “i rischi che andiamo correndo continuando a osservare immobili le politiche estrattiviste del nostro Governo”.
“L’acqua è finita – ha detto la portavoce Maria Letizia Ruello -, lo abbiamo visto con la siccità già annunciata inei primi mesi dell’anno, il razionamento, le montagne senza neve.
Non c’è acqua per gli agricoltori, quanto costeranno frutta e verdura? Con la catastrofe climatica in corso il nostro Paese è esposto sempre più spesso a eventi estremi, come l’alluvione del 15 settembre in cui sono morte 13 persone e che ha devastato il territorio lungo il corso dei fiumi Misa e Cesano. Io sono una ‘boomer’ ma che succederà ai giovani?”. Oltre a denunciare la rete idrica “ridotta a un colabrodo”, con perdite idriche del 42% , i manifestanti hanno chiesto di destinare gli “oltre 48 miliardi di investimenti pubblici in combustibili fossili” ad altri scopi: “si può cominciare dalla manutenzione della rete idrica, dalla difesa del suolo, dalla bonifica dei siti contaminati, dai tanti piccoli e grandi interventi di recupero ambientale”.

Siamo qui a disobbedire in maniera non violenta – ha aggiuntio Ruello -, ma le nostre richieste si muovono sulle stesse linee dell’Onu”. All’arrivo sul posto delle forze dell’ordine, i manifestanti si sono lasciati identificare e non hanno opposto resistenza. Intorno alle 12:00 il telo è stato rimosso senza danni alla fontana.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS