Attiva contratti telefonici a nome di una società, denunciato 56enne

Attività dei Carabinieri

Gli uomini della stazione Carabinieri di Porto San Giorgio hanno identificato l’ennesimo truffatore che alcuni mesi fa, fornendo
documentazione contraffatta, era riuscito ad attivare alcuni contratti telefonici a nome di una società di Porto San Giorgio.

All’inizio del mese di maggio, il titolare di una nota società sangiorgese riceveva, da parte di una società telefonica, diverse fatture per alcune utenze telefoniche sconosciute, da lui mai attivate, motivo per cui presentava tutta la documentazione ai Carabinieri della stazione di Porto San Giorgio, formalizzando una regolare denuncia.
Gli uomini dell’arma sono riusciti a smascherare l’impostore identificandolo in un pescarese 56enne, già noto alle cronache locali, che è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria per il reato di truffa e sostituzione di persona.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia