Attacco dei lupi, sbranate capre a due passi dalle abitazioni

La carcassa di una capra

Cresce la paura nel Parco del Conero

Si dice che per l’uomo non sono un pericolo, che sono i primi a scappare e l’unica attenzione è quella di tenere chiusi gli animali da cortile capre e pecore comprese soprattutto nelle ore notturne. Ma quando i lupi arrivano a sbranare delle capre nel cortile di una abitazione le cose cambiano e la paura cresce. Ecco quello che è accaduto nella frazione di Massignano, nel Parco del Conero, dove la scorsa notte i lupi sono tornati a colpire sbranando delle capre, il tutto ad una decina di metri da una abitazione.

error: Contenuto protetto !!