Atletico-Porto D’Ascoli, pari in coppa

COPPA ITALIA – La gara tra le formazioni ascolane termina 2 a 2

Pareggio con tante emozioni quello tra Atletico Ascoli e Porto D’Ascoli in Coppa Italia di Eccellenza. Una gara frizzante con quattro reti e diverse occasioni da gol.

Il primo tiro della partita al terzo minuto è di Vallorani che calcia dalla destra trovando la risposta in due tempi di Testi. Ancora Atletico Ascoli al 10′ con Raffaello che da posizione proibitiva prova un calcio di punizione dalla distanza che però è una telefonata a Testi. Il vantaggio però è di marca biancazzurra: al 14′ Schiavi dalla sinistra rientra sul destro e calcia a giro battendo Di Nardo. La banda di Zappalà cresce di condizione e segna anche il raddoppio con bomber Napolano. Al 24′ prima calcia rasoterra un cross di Pasqualini dalla sinistra trovando la parata dell’ex Di Nardo e poi, con il contro cross successivo, piazza il tap in vincente sotto porta. Gli uomini di Filippini rispondono alla mezz’ora con il cross di Ciarmela dalla destra che trova Giovannini sul secondo palo. L’esterno calcia al volo ma la palla termina fuori. Rimette la testa in avanti il Porto D’Ascoli: contropiede centrale gestito da Napolano che calcia secco dal limite dell’area e trova la deviazione del portiere casalingo in angolo, non senza brividi. Il 44′ è un minuto importante della gara: De Cesare accusa un problema al polpaccio, l’Atletico calcia un angolo trovando Filiaggi per il gol sotto porta che dimezza le distanze.

Nella ripresa Filippini decide di cambiare Raffaello per Nicolosi, piazzato davanti alla difesa con Mattei. Ciarmela si alza alto a destra con Nociaro che passa da trequartista in un 4-2-3-1. Al 24′ l’Atletico trova il pareggio. Punizione dal limite con tiro di Filipponi: la palla carambola e finisce in rete. Al minuto trentacinque vibranti proteste degli ospiti con Napolano che cade in area ma il direttore di gara decreta soltanto il calcio di punizione. Da questa situazione però si risveglia la squadra di Zappalà. Al novantesimo grandissima occasione per Mariani che calcia piazzando ma trova la risposta in allungo di Testi. Ribaltamento di fronte e colpo di testa di Napolano e Nicolosi salva sulla linea a portiere battuto. Emozioni fino alla fine con animi caldi per un sospetto fallo di reazione di Di Nardo su Massi.

ATLETICO ASCOLI-PORTO D’ASCOLI 2-2

Reti: 14’pt Schiavi (P), 25’pt Napolano (P), 43’pt Filiaggi (A), 24’st Filipponi (A)

ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Di Nardo; Vallorani (23’st Natalini), Filipponi, Felicetti, Calvaresi; Mattei, Raffaello (1’st Nicolosi), Carmela; Nociaro (13’st Mariani), Filiaggi (19’st Carillo), Giovannini. A disposizione: Albertini, Fabi Cannella, Capriotti, Nicolosi, Natalini, Panichi, Marini, Mariani, Carillo. Allenatore: Filippini.

PORTO D’ASCOLI (4-4-2): Testi; Traini (28’st Orsini), Passalaqua, Sensi, Pasqualini; Schiavi (27’st Massi), Rossi, De Cesare (44’pt Evangelisti), Battista; Cinaglia (16’st Petrini), Napolano.
A disposizione: Cannella, Orsini, Partemi, Voltattorni, Abbaticchio, Vannicola, Evangelisti, Petrini, Massi. Allenatore: Zappalà.