Atletico Gallo e Vigor Senigallia decimate dalla quarantena

Aldo Clementi, allenatore Vigor Senigallia

ECCELLENZA – Le due squadre devono fare i conti con alcune assenze dovute a presunti contatti con contagiati esterni al mondo del calcio

La Vigor Senigallia è ancora costretta a mutare pelle in vista del match contro l’Atletico Gallo che apre il girone di ritorno. Nonostante i tamponi del gruppo squadra siano tutti negativi per i rossoblu, non saranno della partita Roberto,  Bucari ed Enrico Magi Galluzzi. L’Asur Marche ha fermato e disposto la quarantena per il portiere e il terzino under causa presunto contagio a scuola, mentre il centrale di difesa ha un familiare positivo al Covid e quindi si prospetta anche per lui uno stop forzato. Allora ecco che tra i pali dovremmo rivedere Giovagnoli, mentre i titolari under Baldi e Rotondo. In casa Vigor tornano tra i convocati giocatori del calibro di Lazzari, D’Errico e Nacciarriti. 

Per quanto riguarda l’Atletico Gallo invece, anche mister Mariotti dovrà fare a meno di alcune pedine come i due under Pasini e Pennellini posti in quarantena che si aggiungono a Fabbri. Anche Labate sembra essere in dubbio per la sfida di domani contro la Vigor, ma il tecnico rossoblu potrà comunque contare sulla sua ossatura e i ben noti riferimenti offensivi pronti a colpire e a tentare di regalare un altro successo ai galletti. Fischio d’inizio domani (domenica) alle 16.30.

Ti potrebbero interessare

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia