Atletico Ascoli, Raffaelli verso L’Aquila: resta vuota per ora la porta

SERIE D – I bianconeri prendono Diarra, si lavora con difficoltà sugli estremi difensori

L’Atletico Ascoli ha chiuso nella giornata di ieri per il centrocampista Boubacar Diarra (LEGGI QUI). Una delle dighe di centrocampo è stata eretta. Mister Pirozzi vuole per il suo 4-2-3-1 due mastini nel cuore del gioco, tanto che sembrerebbe esserci stato anche un piccolo interessamento per Bright Addae, ex Ascoli Calcio, che però ha riconfermato la sua presenza a Nardò (Serie D, Girone H) anche nella prossima stagione. Sempre in dubbio la questione legata a De Angelis – con il serio rischio di vederlo fuori dalle Marche – l’Atletico Ascoli sta aspettando per capire la situazione legata al difensore Ismaila Diop come difensore centrale. Ma la vera bagarre resta tra i pali.

Non è un mistero che Pirozzi e staff vogliano affidare una coppia Under in porta. Uno di questi poteva essere Matteo Raffaelli, portiere classe 2005 che dovrebbe trasferirsi a L’Aquila, sempre nel Girone F di Serie D. Con lui c’era stato un contatto anche per Samuele Scartozzi, classe 2004 dall’Azzurra Colli. L’estremo difensore è di proprietà della Sambenedettese, quindi qualche inciampo data la situazione societaria dei rossoblù può starci a livello di tempistiche, ma sembra che lo stesso portiere si stia allontanando. Chiaramente il Colli stesso potrebbe tenerselo stretto. Quindi manca sicuramente la “fetta Under” al club bianconero, che forse sta attenendo anche qualche sblocco da parte dell’Ascoli Calcio da quella rosa della Primavera che potrebbe uscire verso un campionato semiprofessionistico.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS