Atletico Ascoli-Pompei sempre più dura: sul giovane portiere anche club di Serie A

SERIE D – Bologna, Torino e Lazio monitorano, i piceni attendono: nel frattempo confermato anche Baraboglia

Continuano le conferme in casa Atletico Ascoli. Come vi avevamo riportato in precedenza, il filotto di rinnovi sottolinea come la squadra ascolana non abbia intenzione di modificarsi troppo rispetto alla passata stagione, visti anche i 50 punti ottenuti nel primo storico campionato di Serie D. Dopo i vari Minicucci, Traini, Severini, Olivieri e D’Alessandro, nelle ultime ore è stato ufficializzato anche il difensore Edoardo Baraboglia. Ed è significativa come firma, visto che il centrale viene da una stagione sfortunata ai box condita con l’operazione al legamento crociato del ginocchio. Nei prossimi giorni sarà anche il turno di Vechiarello, Ciabuschi ed altri.

Ma la vera partita di questo inizio mercato ve la stiamo raccontando per quanto riguarda la porta. Il giovane Thomas Pompei, classe 2006, è tornato a Cosenza proprietaria del cartellino. Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità di Gennaro Delvecchio come nuovo direttore sportivo e – seppur non in cima alla lista delle cose da fare – si riparlerà anche di Pompei. Il problema per l’Atletico Ascoli è che il giovane, dopo 32 presenze con ben 11 clean sheet in Serie D, ora è osservato da diverse squadre, anche davvero blasonate. Addirittura in Serie A si sono mosse Bologna (chiedendo informazioni), Torino e Lazio, queste ultime in maniera più concreta ma senza offerta.

Insomma, per l’Atletico Ascoli si fa dura ma lo spiraglio c’è. Dovesse approdare in un nuovo club in Serie A, logicamente Pompei sarà di nuovo girato in prestito. Serie C? Serie D? I bianconeri devono comunque rimanere alla finestra cercando sempre di farsi trovare pronti con le alternative (che si stanno vagliando). Nelle ultime settimane si era vociferato anche di un passaggio alla Samb – il ragazzo è natio di San Benedetto del Tronto – ma voci che per ora non trovano conferme. Al momento l’Atletico Ascoli ha in rosa Lorenzo Canullo (19 anni) e Nicola Torreggiani (17 anni). Sembra logico che il club e mister Seccardini punteranno comunque su un portiere Under.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS