Atletico Ascoli in quarantena: attesi i test per tornare in campo

Antonio Aloisi, allenatore Atletico Ascoli

ECCELLENZA – Le ultime sul club ascolano dopo la positività al Covid riscontrata alcuni giorni fa

Giorni di stand by per l’Atletico Ascoli dopo aver riscontrato una positività al Covid-19 all’interno del gruppo dopo la sfida contro la Biagio Nazzaro di domenica scorsa. La squadra, dopo il comunicato, è rimasta in quarantena non scendendo in campo per l’allenamento. Alcuni componenti del team stesso hanno provveduto al tampone già nei giorni scorsi e, tra oggi e domani, ci saranno i test per tutta la squadra in modo da poter scendere in campo nella prossima giornata contro il Porto D’Ascoli nel derby piceno.

Per adesso il gruppo non si sta allenando agli ordini del nuovo tecnico Aloisi e dello staff, che ha racimolato i tre punti alla sua prima guida in partita. Dovendo preparare in poche ore la difficile gara esterna, tutti dovranno dare il massimo per arrivare pronti all’appuntamento. Al “Ciarrocchi”, inoltre, sarà la prima anche per il nuovo allenatore del Porto D’Ascoli, l’ex Anconitana Davide Ciampelli che sicuramente cercherà di portare una svolta nel gioco dei biancazzurri sin dalla sfida contro l’Atletico Ascoli.