Associazione culturale ‘Ho un’Idea’ in scena a teatro: “Facciamo vivere allo spettatore un’esperienza immersiva”

L’intervista

Stasera al Teatro Falco di Montefalcone Appennino, in provincia di Fermo, andrà in scena lo spettacolo teatrale “ComMedioevo”, realizzato dall’associazione culturale “Ho Un’Idea”. L’associazione, nata nel gennaio 2019 a Lapedona (FM), è composta da professionisti nel settore dello spettacolo, dell’intrattenimento e dell’event planning, con l’obiettivo di realizzare progetti di carattere culturale e ludico. In virtù dello spettacolo di questa sera, abbiamo avuto il piacere di conoscerli meglio, attraverso le parole di Gabriele Claretti, uno dei registi del team.

“Il nostro gruppo è composto da tantissimi artisti di arti diverse, da cantanti a ballerini fino a registi e attori, siamo una squadra ricca di arte – dice Gabriele – Io, nello specifico, mi occupo di regia, di scrittura e di organizzazione: a volte, quando serve, ricopro anche il ruolo di attore. Il nostro nome ‘Ho Un’Idea’ nasce proprio dalla libertà che ognuno ha nello sviluppare la propria idea, nonché dall’apertura verso collaborazioni esterne, poiché nell’organizzazione di un evento può capitare di coinvolgere persone di altre associazioni che abbiano proposte simmetriche alle nostre”.

“Le caratteristiche dei nostri spettacoli sono variabili, si adeguano in base alle esigenze della committenza. Il luogo, il tema e la stessa storia spesso ci vengono commissionate da terzi e, in base alle loro esigenze, cambia la struttura dello spettacolo. La costruzione della trama nasce in base al luogo in cui siamo, se siamo in un palazzo storico la storia sarà diversa rispetto ad una rappresentazione sulla spiaggia. A prescindere dal tema proposto, comunque, il nostro obiettivo principe è quello di far vivere allo spettatore un’esperienza immersiva, cercando di fondere il più alto numero di arti: canto, recitazione, musica e danza” – afferma il regista.

Infine racconta quali siano stati gli eventi più interessanti che hanno organizzato e quali sono in programma: “Lo spettacolo ‘Terra Di Nessuno’ è uno dei più importanti che abbiamo allestito: si è trattato di uno show itinerante di 6 ore, ispirato all’Odissea di Omero, nel quale i figuranti si spostavano con le auto all’interno di un “palcoscenico” lungo 30 km, situato nel territorio di Fermo. Oppure posso citare ‘Schiaccianoci’ o ‘Ifigenia in Aulide’ in cui abbiamo coinvolto moltissime maestranze. In programma abbiamo lo spettacolo a Montefalcone di questa sera, in cui proporremo un repertorio di teatro medievale e poi stiamo lavorando alla seconda parte di ‘Ifigenia in Aulide’ che ripresenteremo in stagione al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio. Tutto ciò ricordando che ciascun associato non lavora solo con l’associazione ma porta avanti anche una carriera individuale”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS