Assemblea Legislativa delle Marche, Maurizio Mangialardi è il nuovo vice presidente

Malumori nel Pd. Entrano Dallasta e Minardi

L’ormai ex capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Maurizio Mangialardi è il nuovo vice presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche. Già dimessosi stamattina da capogruppo dem, in vista del nuovo incarico per il quale è stato proposto, è stato eletto con nove voti (quattro preferenze sono andate a Fabrizio Cesetti) nel corso della seduta consiliare.

Mangialardi prende il posto di Andrea Biancani, ex vice presidente dem dell’Assemblea, che è uscito dal Consiglio regionale in quanto eletto come nuovo sindaco di Pesaro. L’Ufficio di Presidenza del Consiglio, dunque, risulta ora formato dal presidente Dino Latini (Udc Popolari Marche – Listeciviche), dai due vice di maggioranza e opposizione Gianluca Pasqui (Forza Italia) e Maurizio Mangialardi (Partito democratico) e dai consiglieri segretari Pierpaolo Borroni (Fratelli d’Italia) e Micaela Vitri (Partito democratico).
Malumori in casa Pd, non legati al nuovo ruolo di Mangialardi come vice presidente dell’Assemblea ma connessi all’elezione del nuovo capogruppo. Parte del Gruppo, infatti, lamenta una mancanza di equilibrio nelle cariche istituzionali (vice presidente e capogruppo in Consiglio) in relazione agli esiti delle ultime primarie regionali del partito: in sostanza la guida del Pd a livello regionale non corrisponde alla maggioranza del Gruppo in Consiglio regionale. In aula il consigliere del Pd Fabrizio Cesetti ha dichiarato apertamente che non avrebbe partecipato al voto: pur confermando il proprio favore all’elezione di Mangialardi e stigmatizzando il fatto che la direzione regionale lo abbia in precedenza sfiduciato come capogruppo, Cesetti avrebbe voluto che fosse prima eletto il nuovo capogruppo, come “espressione della volontà di partito a livello regionale”, e poi fosse rinnovata la carica istituzionale di vice presidente.

In apertura dei lavori l’Aula ha proceduto alla presa d’atto delle dimissioni e alla surroga in Consiglio regionale per Luca Serfilippi (Lega) e Andrea Biancani (Pd), eletti rispettivamente sindaci di Fano e Pesaro nelle recenti elezioni amministrative. Al loro posto siedono ora Giovanni Dallasta e Renato Claudio Minardi, già consigliere e Vicepresidente nella passata legislatura. Dallasta, in precedenza nella Lega, entra nel Gruppo misto, costituito nei giorni scorsi con delibera dell’Ufficio di Presidenza e di cui fanno parte attualmente, dopo aver lasciato quello della Lega, Marco Marinangeli (Presidente) Mirco Bilò, Lindita Elezi, con dichiarazione di appartenenza allo schieramento politico di maggioranza. Ma è in arrivo un ulteriore cambiamento: Bilò ha infatti già annunciato il suo passaggio al gruppo di Forza Italia e l’ingresso sarà formalizzato prossimamente attraverso tutti gli adempimenti del caso.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS