Assalto al bancomat: ladri in fuga con un bottino da 60000 Euro

Indagano i carabinieri della stazione di Marotta e del Nor della compagnia di Fano

Una banda di malviventi ha fatto saltare con del materiale esplosivo il bancomat dell’ufficio postale in via Genova a Marotta. Il colpo è stato messo a segno nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 2. Ancora da quantificare il bottino. Il bancomat era stato caricato, in vista del fine settimana per un quantitativo ingente, circa 60mila euro, e a quanto pare conteneva ancora all’interno una cifra attorno ai 10mila euro.

I carabinieri della stazione di Marotta e del Nor della compagnia di Fano stanno indagando: la tecnica impegnata sarebbe quella della “marmotta”, in cui sono specializzate bande che provengono dalla Puglia. I malviventi, infatti, avrebbero utilizzato un parallelepipedo in ferro riempito di polvere pirica e inserito all’interno del bancomat, poi fatto esplodere.

I rilievi tecnici sono stati eseguiti dal nucleo investigativo del comando provinciale di Pesaro e dal nucleo artificieri del comando provinciale di Ancona anche attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza acquisite.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS