Ascoli, una piazza in onore del violoncellista Flaksmanm

Il musicista fu il fondatore del Festival internazionale ascolano

Ascoli commemora il grande violoncellistica Michael Flaksmanm morto nello scorso ottobre e fondatore del Festival internazionale di musica di Ascoli. Proprio come direttore del festival, il musicista aveva portato nel capoluogo piceno una schiera di famosi musicisti, rimanendo molto legato alla città.

E adesso anche il Comune di Ascoli gli rende omaggio intestandogli la piazzetta antistante l’auditorium “Emidio Neroni” della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli che prenderà il nome di “Larghetto Michael Flaksman” con richiamo allo spazio e al termine musicale.

Lo scoprimento della targa di travertino, realizzata anche grazie alla generosità della Fondazione Carisap, avverrà alle ore 17 del prossimo 24 marzo, alla presenza dell’assessore comunale Donatella Ferretti che ha pensato ad un riconoscimento pubblico per questo importante musicista che ha profondamente legato la sua vita artistica e umana al capoluogo piceno. Nella stessa giornata di lunedì 24 marzo, con inizio alle ore 21, ad ingresso libero, si svolgerà, nell’auditorium “Emidio Neroni”, il concerto “In memoriam di Michael Flaksman“, intitolato “Thank you Michael”, voluto dall’associazione culturale “Ascolipicenofestival”.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia