Ascoli tra le mete inserite da Peppa Pig come città ‘family friendly’

Organizzato un concorso nazionale. Bisogna votare online per scegliere la vincitrice. La grande soddisfazione del sindaco Fioravanti: anche questo rientra nell’ottica della candidatura a Capitale della cultura

Ascoli Piceno è tra le destinazioni che Peppa Pig ha compreso fra i comuni più family friendly d’Italia. È la prima volta in assoluto che Peppa Pig (di Hasbro), il personaggio più amato dai bambini in età prescolare, lancia l’iniziativa #PeppaPigDestinations2021. Come rende noto il Comune di Ascoli sul proprio sito istituzionale, Peppa Pig ha scelto l’Italia come primo Paese dove attivare questo progetto perché l’Italia, oltre ad essere uno dei Paesi più belli del mondo, ha un’incredibile varietà di luoghi unici e immaginifici che ben si legano all’universo di Peppa Pig.

Peppa ha stretto una partnership con VisitItaly, il portale specializzato nella promozione del territorio nazionale verso italiani e non, per selezionare 9 destinazioni nelle categorie Cultura, Natura (campagna e montagna) e Mare. Ascoli Piceno rientra nella categoria Cultura e gareggia con Ravenna e Venezia Lido per aggiudicarsi l’ambito badge #PeppaPigDestinations2021. Un riconoscimento che attribuisce l’effettiva caratteristica di una specifica destinazione family friendly per famiglie con bambini molto piccoli.

“Come Amministrazione Comunale abbiamo fortemente voluto partecipare alla prima edizione dell’iniziativa #PeppaPigDestinations2021 – ha dichiarato entusiasta il sindaco di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti -. La nostra città è un piccolo gioiellino nel cuore dell’Italia, capace di lasciare a bocca aperta ogni visitatore che arriva sotto le Cento Torri. Una città a misura di bambini ma anche di famiglie, in un perfetto connubio di esperienze e attività che possano soddisfare le esigenze dei più piccoli e stimolare l’interesse degli adulti.  In sinergia con associazioni e cooperative del territorio, ad Ascoli vi sono tante iniziative ludico-ricreative che la rendono una vera e propria destinazione “family friendly”. Un aspetto che come Amministrazione stiamo curando anche nell’ottica della candidatura di Ascoli Piceno a Capitale Italiana della Cultura per il 2024. Per questo invito tutti a votare Ascoli Piceno nella categoria Cultura: aiutateci a conquistare il riconoscimento #PeppaPigDestinations2021, noi vi aspettiamo nella nostra fantastica città”, ha concluso il Sindaco Marco Fioravanti.

Ascoli Piceno è la meta ideale per le famiglie, si legge sempre nel sito istituzionale del Comune,  che vogliono avvicinare i bambini all’arte e la bellezza immersi in una destinazione che offre tanta cultura a misura di bambino. Ci sono attività e attrazioni per tutta la famiglia all’insegna delle primissime scoperte e avventure. I bambini potranno compiere veri e propri viaggi nel tempo attraverso le attività ludico-creative del forte Malatesta e godersi la giostra della Quintana.

La votazione è aperta a tutti gli utenti: partecipare è semplicissimo – dal 24 giugno al 26 luglio basta cliccare sul sito https://peppapig.visititaly.eu/ ed esprimere le proprie preferenze scegliendo una destinazione per ciascuna delle tre categorie – Natura, Cultura e Mare. Oltre alla categoria Cultura, in cui concorre Ascoli Piceno, ci sono le categorie Natura e Mare – la categoria Natura comprende Alberobello, la Valdaora e Vico Equense, mentre l’ambita categoria Mare comprende Porto San Giorgio, Bellaria Igea Marina e Agropoli.

Un genitore influencer e la sua famiglia verranno a ‘testare’ Ascoli Piceno e provare l’itinerario proposto dalla destinazione. Sarà possibile seguire tutte le condivisioni sulle sue esperienze attraverso l’hashtag ufficiale dell’iniziativa #PeppaPigDestinations2021. Si tratta di un’attività aggiuntiva per aiutare le famiglie nella scelta del voto.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia