Ascoli-Sottil e la risoluzione ufficiale: Inzaghi incontra Picchio e Cagliari

SERIE B – Arriva il comunicato del club che attende Super Pippo come nuovo allenatore

Ufficialmente arrivata la nota della società Ascoli Calcio: “L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica la risoluzione del contratto con l’allenatore Andrea Sottil, che lascia la panchina bianconera dopo aver condotto la squadra alla straordinaria salvezza nella s.s. 2020/21 e aver centrato i play off nella stagione appena conclusa. Il Club ringrazia Mister Sottil per il grande lavoro svolto e gli augura i migliori successi professionali”.

Il tecnico si trasferirà come noto all’Udinese, ormai manca soltanto la comunicazione ufficiale anche del club friulano. Nel frattempo, l’Ascoli è alla ricerca del sostituto in panchina e, dalle parole del patron Pulcinelli, sembra essere Filippo Inzaghi il primo della lista. A breve l’incontro con il patron stesso (domani, 7 giugno, probabilmente a Milano) per l’ex attaccante del Milan che in queste ore, tornato da Formentera, parlerà anche con il Cagliari. Giusto ascoltare più parti e più progetti prima di prendere la decisione. Come logico che sia, i club hanno sicuramente delle eventuali scelte secondarie in caso di esito negativo delle trattative. Liverani, sondato da entrambe le compagini con un colloquio già avvenuto con i casteddu, è un profilo che piace anche ad Ascoli. Soncin resta in lista. Ma tutto partirà dal colloquio con Super Pippo Inzaghi. Prima lui e poi, eventualmente, si vedrà.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia