Ascoli-Samb, torna il derby: ragazze in campo per scrivere la storia

CALCIO FEMMINILE – Sfida inedita e passionale tra bianconere e rossoblù

Sarà il primo derby femminile della storia del Piceno tra Ascoli Calcio e Sambenedettese. Rivalità calcistica infuocata che torna ad appassionare e lo fa con le ragazze dell’Eccellenza Femminile. Domani, sabato 25 novembre, alle ore 14:30 al Picchio Village (gara a porte chiuse) andrà in scena il derby tra bianconere e rossoblù, una sfida sentitissima. Le due squadre hanno iniziato al meglio il proprio campionato: le ragazze di Renga battendo al cardiopalma la Maceratese per 3-2 all’esordio, prima vittoriosa anche per la Samb che si impone di larga misura (23-0) contro il Porto Potenza Calcio. L’incrocio arriva già alla seconda giornata.

A presentarci la sfida una delle calciatrici più in vista della provincia e non solo, Chiara Poli, attaccante di razza, ascolana doc, che però veste la maglia rossoblù. Chi più di lei può farci vivere le emozioni del derby? “Vero, non c’è mai stato nulla di simile, in passato ci sono state altre squadre ma non ufficialmente come Ascoli Calcio che è solo al secondo anno iscritta con la prima squadra, per cui è molto sentito da entrambe le parti. La Sambenedettese ha un lungo percorso decennale e viene da un campionato nazionale di Serie C che sicuramente ha forgiato sotto tanti aspetti le ragazze che hanno avuto modo di confrontarsi con compagini di altissimo livello. Sicuramente “sentito” è la parola esatta”. Chiaramente. Dicevamo che sarà una gara speciale per Poli: “Esultare se segno? Da attaccante quando entro in campo l’obiettivo è sempre quello di segnare e vincere e in qualsiasi squadra ho giocato esultare per me è normale perché la gioia del gol è sempre incredibile. Sono ascolana e quindi il derby forse lo sento ancora di più, indosso la maglia della Samb che da diversi anni è la mia squadra, una famiglia per me”. La stagione della Samb passa dunque dal derby ma non preclude sicuramente l’obiettivo finale: ” Ogni anno vogliamo sempre fare bene e possibilmente vincere il campionato. Domani sarà la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, tematica importantissima che dobbiamo portare in campo e fuori. Concludo con Viva lo sport e viva il calcio”. E che derby sia.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS