Ascoli, punto e legni al “Tombolato”

Foto Cittadella

SERIE B – Masini e Vaisanen prendono traversa e palo, poche emozioni in un pareggio tra i più classici: la classifica non sorride

Il più classico degli zero a zero, con ritmi da camomilla e pochissime emozioni. Così l’Ascoli racimola un punticino dal “Tombolato” di Cittadella. Solito 3-5-2 per Carrera che ritrova Vaisanen in difesa perdendo Bellusci che, con le assenze di Botteghin e Gagliolo, è quasi obbligato a schierare questa difesa. A centrocampo tutto confermato con Duris-Rodriguez in attacco. Cambia modulo Gorini: 3-4-2-1 con Vita e Cassano a supporto Pandolfi e l’ex Savi dietro. Pronti via e il Cittadella trova la chance: cavalcata di Carissoni, offerta precisa a Pandolfi che tocca ma la deviazione di Tessiore, suo compagno, vanifica tutto. Il Picchio si vede con un destro a giro di Zedadka e il diagonale di Caligara bloccato da Kastrati. Gara equilibrata che stenta a sbocciare. Lo fa al 26′ Masini, abile nel tiro da posizione laterale che si stampa sulla traversa. Caldo e ritmi bassi che si ripresentano anche nella ripresa. Il Cittadella torna al suo classico 4-3-1-2 con Gorini che inserisce Magrassi al posto di Tessiore. L’economia però non cambia. Carrera allora decide di cambiare in toto la sua coppia di punte, pescando dalla panchina sia Streng che Nestorovski. I bianconeri colpiranno anche un altro legno, con Vaisanen in mischia, tutto vanificato da una posizione di offside. Il pareggio permette all’Ascoli di alzarsi a 33 punti ma la vittoria della Ternana a Cremona allontana la zona salvezza, attendendo le sfide di Cosenza e La Spezia. Il Bari, perdendo a Como, entra nei playout. Ad oggi il Picchio è ancora in posizione da retrocessione diretta.

CITTADELLA-ASCOLI 0-0

CITTADELLA (3-4-2-1): Kastrati; Salvi, Pavan, Frare (19’ st Sottini); Tessiore (1’ st Magrassi), Branca, Carriero, Carissoni (42’ st Giraudo); Vita, Cassano (27’ st Mastrantonio); Pandolfi (42’ st Maistrello). A disp. Veneran, Maniero, Saggionetto, Rizza, Djibril, Cecchetto. All.: Gorini

ASCOLI (3-5-2): Vasquez; Mantovani, Vaisanen, Quaranta; Falzerano, Masini, Di Tacchio, Caligara (27’ st Giovane), Zedadka; Duris (30’ st Streng), Rodriguez (30’ st Nestorovski). A disp.: Viviano, Mengucci, Celia, D’Uffizi, Adjapong, Milanese, Valzania, Tavcar, Maiga S. All.: Carrera.

ARBITRO: Volpi di Arezzo

NOTE: Ammoniti Masini (A), Tessiore (C), Branca (C), Vita (C). Spettatori 3.252 (1.828 abbonati e 323 ospiti) per un incasso di 16.540,00 (6.799,31 € rateo abbonamenti). Rec. 2’ pt, 5’ st

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS