Ascoli, Monticelli: scuola media inagibile ma le porte sono aperte: “Continuo viavai di giovani”

La scuola media di Monticelli è inagibile, ma le porte sono aperte e chiunque può entrare

Segnalazioni dei residenti. Molte le zone del quartiere degradate

di Luca Gabrielli

Monticelli è il quartiere più popoloso della città, una zona dove la scarsità dei servizi e di luoghi di aggregazione ha spinto molti degli abitanti a considerarlo un quartiere “dormitorio”, una luogo dove tornare solo la sera e da lasciare la mattina appena svegli.

Ma sono in tanti a vivere appieno Monticelli, con un senso di appartenenza forte e che provano costantemente a tenere i riflettori accesi su problemi di degrado e incuria.

Degrado a Monticelli

Sono diverse le segnalazioni arrivate riguardanti soprattutto la zona di piazza della Libertà, dietro i palazzi della Cooperativa XXV Aprile dove sopra ai marciapiedi sta crescendo la vegetazione in maniera incontrollata e dove le radici degli alberi escono dal manto stradale diventando un pericolo per auto e passanti.

La pavimentazione danneggiata dalla radici degli alberi

Spostandoci in piazza Giovanni Paolo II, davanti la chiesa di San Giovanni Evangelista, si notano ciuffi d’erba dalla pavimentazione della piazza, un luogo che non è mai entrato del tutto nel cuore degli abitanti della zona e che molto spesso rimane vuoto nonostante dovesse rappresentare, nell’idea di chi l’ha proposta e progettata, un luogo di socializzazione per i tanti giovani che vivono il quartiere.

 

Nei pressi della piazza c’è anche un parco giochi transennato e in cui l’erba ha ampiamente superato il metro d’altezza. Subito dopo l’inaugurazione è stato infatti ritenuto pericoloso a causa di alcuni problemi strutturali e da lì subito chiuso.

Erba alta nel giardino con i giochi per i bambini

Quella che rimane la situazione che crea più clamore è sicuramente la questione riguardante la Scuola Media chiusa a causa del terremoto del 2016. La porte della struttura rimangono stranamente aperte e gli abitanti della zona denunciano per un continuo via vai di ragazzi che entrano ed escono senza nessun tipo di controllo. Una situazione che desta preoccupazione a due passi dal palazzetto dello sport adibito a centro vaccinale per la provincia di Ascoli Piceno.

Il sottopassaggio chiuso

 

Molti i punti del quartiere in stato di abbandono

 

Il verde non curato

 

Muretto danneggiato davanti l’ospedale
error: Contenuto protetto !!