Ascoli, l’analisi di Gravillon: “Già giocato con la difesa a tre, Ninkovic? Ha chiesto scusa”

Andreaw Gravillon

SERIE B – Il difensore centrale salterà per squalifica la gara col Cosenza: “Due settimane per prepararci al meglio, futuro in A? Prima devo fare bene qui”

Due settimane di fermo che serviranno all’Ascoli per lavorare sia tecnicamente che al livello mentale. A parlare in casa bianconera è il giovane difensore centrale Andreaw Gravillon: “Ovviamente siamo dispiaciuti per la sconfitta di Crotone, ma ora abbiamo due settimane per lavorare in vista del Cosenza. La gara sarà a mio avviso fondamentale per poter tornare su in alto. Nuovo modulo 3-5-2? Lo avevo già fatto a Benevento, ma in partita è cambiato tantissimo rispetto all’inizio. Dire che c’è stato “un calo” credo sia una parola grossa perché noi ci mettiamo sempre la stessa voglia di giocare e vincere, non è cambiato nulla, purtroppo i risultati non arrivano. Speriamo che settimana dopo settimana miglioreremo sugli errori fatti. Al livello personale sono abbastanza contento. Sarò squalificato, ma tre settimane di riposo non mi faranno certo male perché ho giocato tante partite. Siamo solo ad inizio campionato, di partite ce ne sono ancora tante, la classifica non è assolutamente male. Ninkovic? Ci ha chiesto scusa, nessuno della squadra gli vuole male, assolutamente. È tornato e tutto riparte da zero con lui che si allena in maniera concentrata. Futuro in Serie A? Ogni giocatore lavora e sogna questo, per poter arrivare a tanto devo fare bene qui. Io ho avuto un problema con Da Cruz, sono cose che accadono, ad oggi andiamo d’accordo e siamo amici. Non penso che questi episodi abbiamo avuto influenza sulle partite che poi abbiamo giocato, anche se purtroppo le gare successive le abbiamo perse”.

Nel frattempo la Lega di serie B ha stabilito anticipi e posticipi dei turni che si giocheranno prima della pausa. L’Ascoli giocherà domenica 22 dicembre alle ore 21 alla Dacia Arena di Udine contro il Pordenone, giovedì 26 dicembre i bianconeri affronteranno in casa il Pisa alle ore 18, mentre domenica 29 dicembre alle 18 l’Ascoli chiuderà l’anno a Benevento contro la formazione di Pippo Inzaghi attualmente capolista della serie B.

error: Contenuto protetto !!