Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Ascoli, finalmente si rigioca: “Crotone gara difficile, possiamo far male”

img
Paolo Zanetti, tecnico dell'Ascoli

SERIE B – Il tecnico dei bianconeri Zanetti presenta la sfida di domani (venerdì)

Qui conta solo l’Ascoli. Questa settimana abbiamo il dovere di andare avanti e preparare la partita contro una squadra difficile. E’ una partita di alta classifica, noi siamo ad un punto da loro, siamo lì a lottare con le grandi, è un campionato difficile e bisogna tirare fuori il fioretto. Serve umiltà ma consapevoli che possiamo far male” dice Zanetti. “Il provvedimento della società è quello che conta, non c’è niente di diverso e quando Ninkovic rientrerà lo accoglierò perché per noi è importante, io vado avanti con le mie idee e bisogna metterlo in condizione di esserci” dice Zanetti, “La mia stima non cambia, ha sbagliato ma si è scusato con la squadra e con l’ambiente. Avremo bisogno anche di lui” dice il tecnico “Stroppa per me è uno dei più bravi e il Crotone è un anno avanti a noi, hanno trovato difficoltà e si sono salvati, ma quest’anno è tutta un’altra squadra. Dobbiamo solo pensare a mettere in campo la squadra migliore. Padoin e Troiano hanno fatto prestazioni ottime e sono sempre stati d’aiuto anche fuori dal campo, in questo momento abbiamo bisogno di tornare a fare una settimana di lavoro normale ma con il campo che deve essere al centro, perché abbiamo parlato solo di altro” sottolinea il tecnico.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar
error: Contenuto protetto !!